Sciopero ai caselli autostradali il 31 maggio 2015

Stampa

I sindacati Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti, Sla Cisal e Ugl hanno proclamato uno sciopero di quattro ore per turno di tutto il personale di esazione dei pedaggi delle autostrade italiane per l'ultima domenica di maggio.


Autostrada brennero casello camion ArceseLa protesta giunge dopo la rottura della trattativa con Autostrade per l'Italia, dopo otto mesi da quando i sindacati hanno presentato la piattaforma per il secondo livello di contrattazione. "Dopo una lunga serie di incontri, tanto estenuanti quanto inconcludenti, il comportamento dilatorio e strumentale, al limite del provocatorio, della direzione aziendale ha determinato l'inevitabile rottura della trattativa", spiegano le cinque sigle. I lavoratori chiedono "un vero piano industriale con una prospettiva occupazionale certa; la copertura per tutti i dipendenti con un sistema di welfare in linea con i risultati di bilancio e la definizione di un premio di risultato".
Lo sciopero si svolgerà per un massimo di quattro ore per turno, con modalità che verranno stabilite a livello di unità produttiva e per quanto riguarda il restante personale verrà indetta una ulteriore giornata di sciopero.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: