TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Gasolio agricolo per trasporto, sequestro a Salerno

E-mail Stampa PDF

A novembre 2019, la Guardia di Finanza ha eseguito un decreto di sequestro preventivo che può arrivare a 43 milioni di euro nei confronti di una società che distribuisce carburanti nel Mezzogiorno, perché ha venduto un'enorme quantità di gasolio per agricoltura ad automobilisti e autotrasportatori.


Guardia Finanza auto autocisterneSecondo la Procura di Salerno, tre persone avrebbero attuato tra il 2013 e il 2017 una frode sul carburante, vendendo sessanta milioni di litri di gasolio a tassazione agevolata per l'agricoltura ad automobilisti e autotrasportatori, che lo hanno usato in modo illecito nell'autotrazione. La frode sarebbe stata organizzata da un'azienda di distribuzione di carburanti che ha sede a Altavilla Silentina e i Finanzieri la hanno scoperta dopo l'incrocio delle informazioni bancarie e informazioni acquisite da fornitori e clienti. La vendita di gasolio agricolo, colorato di verde per identificarlo, per l'autotrazione è una frode attuata da anni, che in questo caso ha raggiunto una dimensione industriale. Questo gasolio beneficia di una riduzione dell'accisa del 61% rispetto a quello per l'autotrazione, con un prezzo inferiore a un euro al litro. Al termine dell'indagine, la Procura di Salerno ha disposto il sequestro preventivo dei beni dei tre indagati fino a un valore massimo di 42,6 milioni di euro, ossia l'evasione fiscale compiuta. Per ora, però, gli inquirenti hanno recuperato solo ottocentomila euro, sequestrando conti correnti, dieci veicoli e sette immobili. I tre indagati sono accusati di dichiarazione infedele, occultamento delle scritture contabili e sottrazione fraudolenta al pagamento dell'accisa sugli oli minerali.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1520

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca