TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cassa integrazione per la Sgt

E-mail Stampa PDF

Il 29 maggio 2019 i sindacati, i rappresentanti dell'azienda e quelli di cinque Regioni hanno firmato l'accordo per la cassa integrazione dei 142 dipendenti del corriere in concordato preventivo liquidatorio.


Licenziamento mano toglie tassello Fotolia 232259780 XSIeri si è svolto un importante incontro al ministero dei Trasporti per definire la sorte dei 142 dipendenti del corriere Sgt, che ha cessato l'attività il 20 marzo scorso e ha presentato una domanda di concordato preventivo liquidatorio al Tribunale di Milano. Alla riunione hanno partecipato i rappresentanti dei sindacati Filt Cgil e Usae, della Sgt e delle Regioni Lombardia, Lazio, Piemonte, Emilia Romagna e Toscana. Al termine dell'incontro i partecipanti hanno firmato un accordo per la cassa integrazione straordinaria per i lavoratori. La società presenterà la domanda per dodici mesi, dal 30 maggio 2019 al 29 maggio 2020, con sospensione totale delle attività. Resta ancora aperta la questione degli addetti delle imprese dell'indotto, soprattutto dei fornitori di facchinaggio nelle piattaforme distributive e di autisti per il trasporto di linea e la distribuzione, che hanno perso il lavoro a causa della chiusura del corriere e dei crediti delle stesse imprese fornitrici.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1473

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed