Proposte riduzioni pedaggi autotrasporto 2018

Stampa

Nella riunione del 10 aprile 2019 con le associazioni dell'autotrasporto, il vice-ministro dei Trasporti, Edoardo Rixi, ha illustrato le percentuali teoriche di riduzione dei pedaggio autostradali relative al 2018.


Autostrada Brebemi barriera ChiariIn attesa della Direttiva del ministro dei Trasporti sulle percentuali teoriche delle riduzioni compensate dei pedaggi autostradali pagati nel 2018, forniamo i valori presentati il 10 aprile dal vice-ministro Edoardo Rixi alle associazioni dell'autotrasporto. Sottolineiamo che questi valori sono teorici, perché quelli reali saranno ridefiniti sulla base delle richieste ricevute e approvate dal ministero, tenendo conto che lo stanziamento complessivo è fisso. Negli anni scorsi, le percentuali effettivamente applicate sono state più basse di quelle teoriche. Quest'anno emerge un leggero aumento dei valori per i veicoli con motori Euro V o superiori e una riduzione per quelli con motori Euro 3 ed Euro IV. Come sempre, le percentuali variano non solo sulla base della classe Euro, ma anche del fatturato aziendale.

Veicoli Euro 3

Veicoli Euro IV

Veicoli Euro V o superiori

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: