TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mobilitazione dell'autotrasporto container

E-mail Stampa PDF

Il 13 aprile si è svolta a Genova un'assemblea autoconvocata degli autotrasportatori di container del Nord, che avviano una vertenza comune sui tempi di attesa e la retribuzione del trasporto.


Genova Vte gru sopralevata camionL'autotrasporto di container sta vivendo una fase di tensione causata dalle richieste delle imprese di autotrasporto. Dopo un periodo di tregua, gli autotrasportatori tornano a mobilitarsi contro i lunghi tempi di attesa e la scarsa remunerazione dei trasporto. Il via è avvenuto la mattina di sabato 13 aprile a Genova in un'assemblea autoconvocata, cui hanno partecipato imprenditori non solo della Liguria, ma anche dell'Emilia-Romagna, della Toscana e del Veneto.
Il volantino che ha indetto la riunione riporta le rivendicazioni delle imprese: tracciamento ufficiale delle operazioni camionistiche nel ciclo operativo portuale; regime decretato degli indennizzi per i tempi di attesa al carico e allo scarico nei porti oltre i tempi di franchigia; assunzione formale delle responsabilità della committenza per ogni errore documentale nel ciclo camionistico portuale; eliminazione totale delle responsabilità del personale viaggiante sullo stato e idoneità del contenitore; adeguamento dei corrispettivi del trasporto contenitori ai costi reali di gestione; adeguamento e certificazione del distanziere nazionale; limitazione dei servizi d'intermediazione alle sole imprese con adeguato parco veicolare in disponibilità; regolamentazione e controllo della sub-vezione; sanzioni ai committenti che non rispettano i tempi di pagamento dei servizi; lotta alla concorrenza illegale.
Durante l'assemblea, le imprese hanno anche chiesto la collaborazione dei sindacati degli autisti su questa piattaforma. Al termine dell'assemblea, stato indetto un secondo incontro nel piacentino per il 15 maggio per proseguire la definizione di una vertenza comune, mentre i vettori veneti hanno proposto un fermo della categoria per il 27 e 28 maggio.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1951

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed