TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Riforma autotrasporto torna all’Europarlamento

E-mail Stampa PDF

L'ultimo tentativo per sbloccare il primo Pacchetto Mobilità prima delle elezioni europee avverrà nella sessione che inizierà il 25 Marzo 2019. All'ordine del giorno i tempi di riposo, distacco transnazionale e cabotaggio.

Europa Parlamento aula Il 27 marzo 2019 il Parlamento Europeo ha messo in calendario nel pomeriggio la discussione del primo Pacchetto Mobilità proposto dalla Commissione Europea, che prevede nuove regole sul distacco transnazionale degli autisti, sul risposo settimanale, sul cabotaggio stradale e sulle società letter box. Questi temi erano già stati arrivati all'Europarlamento, che non ha trovato in prima battuta una maggioranza né in Commissione Trasporti, né in Aula. Ora ci riprova, dopo l'approvazione di un testo di compromesso avvenuta al Consiglio europeo dei ministri dei Trasporti.
Alcuni parlamentari hanno chiesto al presidente dell'Europarlamento, Antonio Tajani, il voto plenario e questa è l'ultima possibilità di approvazione prima delle elezioni europee e quindi di un nuovo assetto del Parlamento. Hanno chiesto il voto anche otto associazioni dell'autotrasporto di diversi Paesi europei. Resta però la profonda divisione tra Est e Ovest su quasi tutti i temi e non è scontato trovare un compromesso che raggiunga una maggioranza, anche se non necessariamente schiacciante.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1582

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed