TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Calo tariffe autotrasporto nel 3T 2018

E-mail Stampa PDF

Forbice taglia euro Fotolia 193807051 XSSecondo il Transport Market Monitor, nel terzo trimestre del 2018 aumentata a doppia cifra la capacità di carico del trasporto stradale, riducendo le tariffe dei viaggi spot del tre percento.

La 38a edizione della ricerca sul mercato dell'autotrasporto realizzata da Transporeon e Tim Consult rivela che da ottobre a dicembre 2018 i veicoli industriali hanno offerto circa un terzo di capacità in più rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, che ha causato una flessione delle tariffe del tre percento. Per la prima volta, nel quarto trimestre 2018 il costo del trasporto stradale è sceso sotto il livello del 2017, anno in cui è registrata la maggior carenza di capacità.
Più in dettaglio, nel quarto trimestre 2018 l'indice di capacità è aumentato del 18,6 % rispetto al terzo trimestre 2018 attestandosi a 96,3 punti (nel terzo trimestre 2018 era di 81,2) e rispetto al quarto trimestre 2017 (indice 71,8) l'indice di capacità del quarto trimestre 2018 è aumentato del 34,1%. L'indice dei prezzi è sceso nel quarto trimestre 2018 a 101,8 punti, che corrisponde a un calo del 3 % rispetto al terzo trimestre (indice 104,9) e a una riduzione del 5,7 % rispetto al quarto trimestre 2017. Nello stesso tempo, il gasolio è aumentato del 4,9% rispetto al terzo trimestre del 2018.
La riduzione delle tariffe dell'autotrasporto riguarda solo i viaggi spot, mentre i committenti che hanno contratti a lungo termine non hanno beneficiato di questa tendenza. I dati delle offerte e delle richieste di trasporto registrati sulla piattaforma telematica Transporeon mostrano anche un'elevata variazione giornaliera tra il prezzo dell'offerta più alta e quella più bassa. "Più è elevata la capacità di trasporto disponibile, più aumenta la differenza di prezzo nel mercato spot", precisa Alessandro De Martini, Country Manager Italy di Transporeon. "Generalmente, nel primo trimestre di ogni anno è presente una grande disponibilità di capacità di carico. Pertanto, per il primo trimestre 2019 ci aspettiamo un ulteriore aumento della differenza di prezzo che rende ancora più interessante allocare i trasporti sul mercato spot".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1441

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed