TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Palletways potenzia la rete italiana

E-mail Stampa PDF

La società specializzata nel trasporto espresso di pallet ha annunciato il 19 dicembre 2018 l'ingresso di otto concessionari nel Centro-Nord e la nomina del direttore operativo.


Palletways camion autostrada cartelliLa domanda di trasporto espresso di pallet sta crescendo e Palletways ha aggiunto alla sua rete italiana otto imprese di autotrasporto, portando così a 120 i punti per la raccolta e distribuzione sull'intero territorio italiano, che muovono oltre 12mila pallet ogni notte tramite i quattro hub di Bologna, Milano, Verona e Avellino. I nuovi concessionari sono: Festa Trasporti&Logistica per parte della provincia di Brescia; Miravalle Spedizioni per la provincia di Asti ed per una parte della provincia di Cuneo; Contenimondo con due sedi, di cui una servirà la provincia di Cuneo e l'altra Alessandria; Movinento per la provincia di Pisa; Athena per una per parte della provincia di Monza e Brianza; Mavet per la provincia di Rimini; Di Zio Trasporti per la provincia di Imperia; MDM Logistica Srl per una parte della provincia di Torino.
Palletways ha anche nominato Emanuele Borganti nuovo direttore operativo. Borganti lavora da parecchi anni nel trasporto, dove ha occupato ruoli di crescente responsabilità tra cui l'apertura e l'organizzazione di nuove filiali, reperimento e formazione di responsabili filiali e area manager e gestione di centri di smistamento primari. "Con l'ingresso di queste nuove otto aziende e di Emanuele Borganti alla direzione delle operazioni inauguriamo una nuova fase di crescita per il network", ha dichiarato Albino Quaglia, presidente di Palletways Italia. "Quando Palletways è entrato in Italia nel 2002 nella prima notte di operazioni abbiamo distribuito 69 pallet, oggi distribuiamo oltre 12mila pallet a notte. Diversi fattori hanno contribuito a questa crescita esponenziale, tra cui la qualità del servizio, un ferreo sistema di controllo delle prestazioni nonché la scelta di concessionari di qualità per supportare la crescita del network".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 2017

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed