Codognotto sperimenterà platooning in Italia

Stampa

La società di logistica e autotrasporto veneta partecipa a un programma comunitario con Cav e Autovie Venete per sperimentare convogli di camion a guida autonoma. Intanto riceve settanta nuovi veicoli industriali.


Codognotto semirimorchi piazzaleCodognotto ammoderna e potenzia la flotta e guarda al futuro con il platooning. La società veneta, infatti, è la prima, e finora unica, impresa di autotrasporto italiana che ha in programma la sperimentazione dei convogli di veicoli industriali che viaggiano in autostrada guidati manualmente solo dall'autista del primo veicolo, mentre gli altri seguono in modalità autonoma (ma pur sempre con il conducente a bordo). Questa sperimentazione rientra in un programma sostenuto dalla Commissione Europea e attuato insieme con i gestori della rete autostradale dove sarà attuato, ossia la Cav, per il passante di Mestre, Autobrennero (A22) e Autovie Venete (A4). Le società autostradali doteranno delle necessarie infrastrutture per comunicare con i veicoli, informandoli, per esempio, di ostacoli che possono causare rallentamenti. In attesa di usare regolarmente i camion del futuro, Codognotto ammoderna la flotta di quelli attuali: il 3 ottobre ha ricevuto un lotto di 64 trattori stradali e quattro motrici.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: