TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Sei arresti per racket autotrasporto di Fondi

E-mail Stampa PDF

A settembre 2018, i Carabinieri hanno svolto un'operazione antimafia nell'ambito del trasporto ortofrutticolo che fa capo all'ortomercato della città laziale sequestrando una società di autotrasporto.


Carabinieri autovettura anterioreLa Direzione Distrettuale Antimafia di Roma ha disposto sei ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone che operavano nel trasporto per il mercato ortofrutticolo di Fondi e che sono ritenute legate alla camorra. Tre degli arrestati sono in carcere e gli altri tre ai domiciliari, mentre altre due persone sono ricercate. Le accuse sono, a vario titolo, di estorsione, illecita concorrenza con minaccia o violenza, impiego di denaro di provenienza illecita, trasferimento fraudolento di valori, autoriciclaggio e intestazione fittizia di beni, tutte con l'aggravante del metodo mafioso.
Secondo l'accusa, questo gruppo - capeggiato da uno degli arrestati, Giuseppe D'Alterio detto "Peppe o' Marocchino" – aveva creato un monopolio nell'autotrasporto del mercato ortofrutticolo di Fondi non solo tramite un'impresa a lui riconducibile, ma anche imponendo una sorta di tassa alle altre imprese che operano nel mercato. Gli inquirenti hanno anche sequestrato delle quote e del patrimonio aziendale della società di autotrasporto La Suprema Srl che sarebbe stata controllata da alcuni membri della famiglia D'Alterio tramite prestanome.
Il gruppo è accusato anche di avere attuato un'estorsione ai danni di un imprenditore di Viterbo, che aveva acquistato all'asta un camion della Superba dopo la sua confisca. Dopo pesanti minacce, l'uomo restituì il veicolo all'organizzazione, senza ricevere alcun compenso.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1798

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed