TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Chiarimento nella corresponsabilità nel dumping sociale

E-mail Stampa PDF

La circolare numero 6/2018 dell'Ispettorato del Lavoro fornisce chiarimenti sulle conseguenze della sentenza 254/2017 della Corte Costituzionale sul regime di solidarietà del committente nella sub-fornitra dei servizi.


Autisti manciano camion ScandinaviaLa sentenza 264/2017 della Corte Costituzionale riguarda l'applicazione dell'articolo 29 della Legge 276/2003 sulla responsabilità sociale del committente, affermando che è legittima anche nei contratti di sub-fornitura. I giudici costituzionali affermano che la norma è legittima per "evitare il rischio che i meccanismi di decentramento – e di dissociazione fra titolarità del contratto di lavoro e utilizzazione della prestazione – vadano a danno dei lavoratori utilizzati nell'esecuzione del contratto commerciale". Ne consegue che "non giustifica una esclusione (che si porrebbe, altrimenti, in contrasto con il precetto dell'articolo 3 della Costituzione) della predisposta garanzia nei confronti dei dipendenti del sub-fornitore, atteso che la tutela del soggetto che assicura una attività lavorativa indiretta non può non estendersi a tutti i livelli del decentramento".
In concreto, l'articolo 29 stabilisce che il committente è obbligato in solido anche con il sub-fornitore relativamente ai crediti lavorativi, contributivi ed assicurativi dei dipendenti di questi, indipendentemente dal fatto che il contratto di subfornitura sia un appalto o un tipo negoziale autonomo. L'Ispettorato del Lavoro chiarisce che ciò vale anche nel rapporto tra consorzio e società consorziate e nel distacco internazionale dei lavoratori, nonché nella somministrazione del lavoro e nel contratto di trasporto.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1721

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed