TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Bertoni Trasporti compie 90 anni con crescita dell’8%

E-mail Stampa PDF

La società varesina di autotrasporto segna un incremento di fatturato mentre festeggia il novantesimo compleanno.


Bertoni Stralis stradaNel 1928, Angelo Bertoni iniziò la sua attività nel trasporto delle merci a Gavirate, un paese della provincia di Varese che era al centro di un importante distretto industriale e posto lungo il corridoio di traffico con la Svizzera. Il primo veicolo era un carro trainato da un cavallo, con cui Angelo trasportava tabacco e birra in ambito locale. Nel dopoguerra, i suoi tre figli approfittarono della crescita delle vendite di elettrodomestici bianchi per aumentare la flotta, che nel frattempo si era motorizzata, fino a creare un polo logistico di ricambi per questo settore a Ternate.
Nel 1999, Bertoni spostò la sede aziendale a Besozzo, mentre già qualche anno prima la guida era passata nelle mani dei fratelli Alessandro ed Emanuela Bertoni. Oggi, la società occupa 42 dipendenti, tra cui 36 autisti e ha un impianto di 25mila metri quadrati. La sua flotta è formata da venti trattori stradali, ventitré motrici ed autocarri e 35 semirimorchi. Oltre al tradizionale carico completo, la sua attività si è estesa al collettame e ai pallet. La Bertoni aderisce anche al network Astre.
Nel 2017, A. Bertoni & Figli registra un aumento di fatturato dell'otto percento rispetto all'anno precedente. "Siamo molto fieri di poter celebrare oggi questo importante traguardo, perché novanta anni non si compiono tutti i giorni", commenta Emanuela Bertoni, amministratore delegato dell'azienda e presidente dell'associazione Asea, che raccoglie gli spedizionieri varesini. "Siamo orgogliosi delle nostre origini e del nostro nonno Angelo, che ha reso possibile tutto questo con la sua tenacia e forza di volontà. Dopo aver chiuso in positivo l'anno, guardiamo a questo 2018 con grande fiducia, perché abbiamo in mente tanti i progetti per la nostra azienda. Vogliamo continuare ad essere un punto di riferimento per il territorio, incrementando ulteriormente il nostro bacino di utenza. È anche grazie ai network e alle iniziative che permettono di unire le forze, come Astre, che continuiamo a crescere e ad espandere gli orizzonti della nostra attività".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1930

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca