TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Waberer’s aumenta fatturato del 23% nel terzo trimestre 2017

E-mail Stampa PDF

La società di autotrasporto ungherese ha annunciato il 14 novembre 2017 i risultati finanziari del terzo trimestre dell'anno, che mostrano una forte crescita di ricavi e utili.


Waberers camion sedeNella nota Waberer's, spiega che da da giugno a settembre 2017 ha ottenuto 182 milioni di ricavi, grazie sia all'espansione organica, sia a fusioni e acquisizioni. Il fatturato dell'autotrasporto internazionale è aumentato del 23% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, grazie anche all'acquisizione della società polacca Link, mentre quello per servizi di logistica regionali è aumentato del 30%.
L'ebitda dell'intero gruppo nel trimestre è di 25 milioni, con un incremento del venti percento, ma questo valore sale al 28% considerando solo l'autotrasporto internazionale. Questa percentuale è composta dal 16% di crescita organica e dalla riduzione dei costi e dal 12% per l'incorporazione di Link. Nella logistica, l'ebidta cresce dell'8%. L'ebit è cresciuto del 30%, raggiungendo i dieci milioni di euro. I ricavi netti hanno raggiunto i 6,2 milioni (+8%).
Nel terzo trimestre è aumentata anche la flotta del 17% e ora conta 4152 veicoli industriali. Anche in questo caso ha contribuito alla crescita l'acquisizione di Link. "Sul fronte organico, abbiamo perseguito una strategia di aumento contenuto dei prezzi e siamo riusciti a mantenere la nostra redditività in linea con le nostre previsioni di mercato a breve termine, come comunicato in precedenza", spiega Ferenc Lajkó, Ceo di Waberer's International. "Inoltre, abbiamo continuato a migliorare l'efficienza su scala e l'innovazione tecnologica per migliorare le metriche essenziali come il consumo di carburante".
Lajkó annuncia anche che la fase di acquisizioni continuerà e che l'azienda sta valutando "possibili obiettivi di acquisizione nei Paesi limitrofi. Stiamo cercando opportunità che si adattino bene al nostro portafoglio di contratti di logistica regionale e ci possano consentire di soddisfare le richieste dei nostri clienti multinazionali di fornire servizi logistici in tutte le loro aree operative più ampie".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 2160

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed