Pesanti condanne per rapine ai camion in Campania

Stampa

Tre persone sono state condannate in primo grado a Napoli a una pena complessiva di vent'anni per diverse rapine ai veicoli industriali attuate nell'area vesuviana.


Polizia penitenziaria agente apre cellaQuella dei tre condannati in primo grado all'inizio di ottobre 2017 era la banda di rapinatori di camion più attiva nella zona compresa tra l'agro nolano e l'area vesuviana. La banda, che contava cinque elementi, venne sgominata nell'ottobre del 2014 da un'indagine dei Carabinieri, che la ritennero responsabile anche per rapine a bar, negozi e tabaccherie. I cinque vennero scoperti per avere regalato a parenti delle ricariche telefoniche rapinate in una tabaccheria.
All'inizio di ottobre si è concluso il giudizio di primo grado ai tre elementi ritenuti più attivi della banda, tra cui due fratelli pregiudicati sempre per rapina (soprannominati Ciccio e Tore) e un incensurato (soprannominato o'campagnuol). Ciascuno dei tre ha subito una condanna di sei anni e otto mesi di carcere per tre rapine a camion avvenute tra Palma Campania e San Giuseppe Vesuviano.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: