TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Morto Ludwig Büchel, presidente associazione camionisti UICR

E-mail Stampa PDF

L'unione mondiale delle associazioni degli autisti professionali annuncia la scomparsa di uno dei fondatori e presidente onorario.


Ludwig BüchelL'Union Internationale des Chauffeurs Routiers ha annunciato la morte di Ludwig Büchel, avvenuta il 4 luglio 2017 dopo una lunga malattia. Büchel è stato uno dei fondatori di questa organizzazione, che raccoglie le associazioni degli autisti professionali di trentadue Paesi del mondo (l'Italia è rappresentata dall'Associazione Noi Camionisti). Büchel ha presieduto l'associazione per sedici anni, favorendo la sua crescita in tutto il mondo, e nel 2015 è stato nominato presidente onorario.
Ludwig Büchel era nato Liechtenstein settanta anni fa e iniziò il suo impegno nell'associazionismo degli autisti in un'organizzazione del suo Paese, per poi presiedere un'associazione svizzera. Nel 1999 divenne presidente della UICR, che ha diretto fino al 2015. Sotto la sua guida, l'Union Internationale des Chauffeurs Routiers si è riorganizzata ed è cresciuta, diventando un importante interlocutore in Europa nei confronti delle altre associazioni di categoria e delle istituzioni.
"Abbiamo perso il suo modo amichevole di comportasi, la sua diplomazia e la sua vasta conoscenze dell'autotrasporto", dichiara Robert Kastner, che gli è succeduto alla presidenza della UICR. Vincenzo Iuzzolino, presidente di Noi Camionisti e vice-presidente della UICR ricorda di avere conosciuto Büchel nel 2001: "Fin dall'inizio della nostra conoscenza, Ludwig ha spinto Noi Camionisti ad entrare nella UICR e poi, quando ci siamo associati, ci ha spinto a svolgere diverse importanti iniziative, tra cui l'organizzazione a Torino dei Campionati Mondiali degli Autisti. Durante la sua presidenza ha accolto diversi Paesi del mondo, portando la UICR fino in Uruguay e in Sud Africa. Ludwig ha lasciato un'impronta molto forte nell'associazione con lui non abbiamo perso solo un presidente, ma anche un caro amico".
l'Associazione Noi Camionisti e la redazione di TrasportoEuropa si uniscono per porgere le condoglianze alla famiglia. I funerali si svolgeranno la mattina dell'8 luglio 2017 a Ruggell, nel Liechtenstein.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1078

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed