Agricoltori francesi bloccano camion alle frontiere

Stampa

Da una settimana, gli agricoltori francesi stanno attuando forme di protesta contro l'importazione dei prodotti agricoli. Da domenica 26 luglio 2015 stanno fermando centinaia di veicoli industriali ai confini con la Germania e la Spagna.


Francia blocco camion frontiere agricoltori 24 luglio 2015La protesta riguarda soprattutto la carne e il latte il cui prezzo, secondo gli agricoltori francesi, è tenuto basso dalla "distorsione della concorrenza" attuata dall'importazione da altri Paesi comunitari, soprattutto Germania e Spagna. La protesta è in atto già da alcuni giorni, ma domenica 26 luglio ha mostrato un'impennata quando i contadini dell'Alsazia hanno bloccato le strade dirette in Germania con i trattori, fermando i veicoli industriali industriali carichi di prodotti agricoli in ingresso. L'associazione FDSEA, che ha organizzato la protesta, annuncia che l'azione proseguirà almeno fino al pomeriggio di lunedì 27 luglio. Questa mattina è in corso una riunione alla Prefettura di Strasburgo.
Un'azione analoga sta avvenendo nel sud-ovest verso i camion provenienti dalla Spagna. Anche in questo caso, i trattori hanno bloccato un'autostrada, la 64, all'altezza della barriera di Montrejeau, posta tra Saint-Gaudens e Lannemezan, causando lunghe colonne di veicoli.
Dalle notizie che giungono dalla stampa francese, vengono fermati solo i camion che trasportano all'interno della Francia prodotti agricoli, soprattutto carne, latte e ortofrutta. Ma questi blocchi possono comunque provocare rallentamenti e incolonnamenti sulle strade in prossimità dei confini. Il flusso diretto fuori dalla Francia non sta subendo alcun fermo.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto tratta da video di France24
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: