TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Autotrasporto scompare dallo Sblocca Italia

E-mail Stampa PDF

Il testo del Decreto Legge 133 del 12 settembre 2014, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dello stesso giorno, non riporta l'articolo presente nella bozza originaria che rendeva efficaci i controlli e più severe le sanzioni sul cabotaggio stradale irregolare.


Actros autostrada altoFinalmente appare il testo definitivo del Decreto Sblocca Italia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 12 settembre 2014. E non porta buone notizie all'autotrasporto, che invece era presente (nel Pacchetto 11) nella bozza portata al Consiglio dei Ministri di due settimane fa. Si tratta dell'articolo 44 della bozza, che portava importanti cambiamenti all'articolo 46-bis della Legge 288/1974 col fine di rendere più efficaci i controlli e più severe le sanzioni nell'ambito del cabotaggio stradale, ossia la possibilità (con limiti) di un vettore comunitario di svolgere trasporti nazionali in Italia.
Perché il testo sia sparito dallo Sblocca Italia non è chiaro. Sicuramente non per motivi economici, perché il defunto articolo 44 apportava solo modifiche normative a costo zero. Forse esiste qualche corporazione – così potente da raggiungere il Presidente del Consiglio – che ha interesse a mantenere forme di cabotaggio abusivo in Italia. Oppure, più semplicemente, la necessità di sintesi ha prevalso sulla crisi dell'autotrasporto italiano, che oggi in alcune aree del Paese è fortemente colpito dal cabotaggio stradale.
Martedì 16 settembre si svolgerà un importante incontro al ministero dei Trasporti con le associazioni degli autotrasportatori. Ancor prima della pubblicazione dello Sblocca Italia era ritenuto "caldo", perché dovrà affrontare i costi minimi, alla luce della sentenza della Corte di Giustizia Europea. Sicuramente emergerà anche la questione dello Sblocca Italia. No, non si preannuncia una riunione di routine.

DECRETO LEGGE 133 DEL 12 SETTEMBRE 2014 SBLOCCA ITALIA

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 6935

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca