TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Evasione totale nell'autotrasporto a Tortona

E-mail Stampa PDF

La Guardia di Finanza ha scoperto un autotrasportatore che per due anni non ha presentato alcuna dichiarazione fiscale e in quelli successivi non ha indicato i ricavi.


Guardia Finanza agenti ufficio documenti computerL'azienda di autotrasporto – di cui i finanzieri non precisano il nome – è stata fondata nel 2011 e nei primi due anni di attività non ha presentato dichiarazioni fiscali. Poi, nel biennio 2013-2014 non ha indicato nei registri contabili i ricavi. Approfondendo l'indagine, le Fiamme Gialle hanno rilevato che l'impresa, intestata a un cittadino rumeno, fosse in realtà riconducibile ad un italiano che possiede già un'altra azienda di autotrasporto.
Nonostante l'assenza di documentazione contabile, la Finanzia ha individuato i committenti dell'azienda, rintracciando così le fatture attive emesse e ricostruendo il reale volume d'affari, che ammonta a oltre un milione di euro. Ciò comporta un'evasione della sola Iva di oltre duecentomila euro. Le due persone individuate sono state denunciate per omessa presentazione di dichiarazioni fiscali ed è stata avviata la pratica di sequestro preventivo dei beni.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 3271

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca