TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mitsubishi Thermal cresce in Europa nell’autotrasporto frigo

E-mail Stampa PDF

La società controllata dal Gruppo giapponese Mitsubishi Heavy Industries crea con Heifo una joint-venture per vendere e assistere gruppi refrigerati per veicoli industriali. La nuova gamma sarà svelata allo IAA 2018.


Mitsubhishi frigoMitsubishi Heavy Industries Thermal Systems, uno dei marchi del gruppo di Mitsubishi Heavy Industries, ha firmato l'accordo con Heifo Rüterbories, azienda tedesca che si occupa sistemi di condizionamento dell'aria e di refrigerazione, per costituire una joint venture per vendere e fornire assistenza in Europa per gruppi frigoriferi per autocarri e semirimorchi. La nuova società, che partirà a settembre 2018, sarà conosciuta come Mitsubishi Heavy Industries Thermal Transport Europe GmbH. La sua creazione migliorerà la capacità di vendita, la rapidità di risposta e rafforzerà le funzioni di supporto nelle soluzioni tecniche necessarie per espandere le attività in Europa. Le operazioni si concentreranno inizialmente sui mercati tedesco e nordeuropeo, con un'ulteriore espansione nell'Europa continentale.
Fino a ora Heifo ha gestito la vendita e la manutenzione di frigoriferi MHI per autocarri e semirimorchi in Germania. La società ha sede a Osnabrück, nel Land della Bassa Sassonia, una zona con una solida presenza dell'industria automobilistica. La nuova società è capitalizzata a sei milioni di euro, con MHI Thermal Systems che contribuisce al 60%. Inizialmente, i prodotti saranno forniti dal Giappone. Dal 2005, una gamma limitata di frigoriferi Mitsubishi per autocarri e semirimorchi è stata adottata come standard europeo e fornita principalmente in Germania e Svezia, Paesi che ospitano molti dei principali produttori di veicoli industriali.
Poiché questi prodotti hanno ottenuto notevoli consensi e a supporto in quei mercati, MHI Thermal Systems ha deciso di garantire una base di vendita regionale gestita direttamente e iniziare lo sviluppo di propri servizi di vendita e assistenza. In particolare, dopo la Germania e l'Europa del Nord, i mercati promettenti sono concentrati nel Regno Unito, Francia, Italia e Spagna e, sulla base dei risultati che la nuova società deve raggiungere, i piani richiedono lo sviluppo di prodotti specificamente progettati per i mercati europei. I nuovi modelli di frigoriferi saranno rivelati alla fiera IAA 2018 di Hannover e saranno in larga parte anche progettati per essere autonomi dal gruppo motore del camion o del frigo, sfruttando le nuove tecnologie legate all'utilizzo delle batterie e degli inverter.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1309

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed