TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Carroponte radiocomandato per grandi carichi

E-mail Stampa PDF

Gis2019 CargoliftEuro Assistance ha mostrato alle Giornate Italiane del Sollevamento di Piacenza un carroponte semovente Combilift comandato a distanza che può spostare strutture lunghe fono a dieci metri e mezzo o container fino a 45 piedi.


Il Gruppo emiliano Euro Assistance Group nasce nel 1998 e dal 2006 è diventato importatore e distributore per i marchi Combilift e Aisle-Master, aziende irlandesi leader mondiali nella produzione di carrelli laterali multi-direzionali, snodati per corsie strette VNA (Aisle-Master) e Straddle Carrier. Al Gis di Piacenza, quindi, Euro Assistance oltre a ai transpallet tradizionali, ha esposto il nuovo carroponte semovente Combilift Straddle Carrier da 36 tonnellate con cabina guida a bordo, anche dotato di un radiocomando per la guida da remoto. Possiede un sistema di sterzo su due ruote che offre una grande manovrabilità negli spazi piccoli e il massimo sfruttamento nelle zone di stoccaggio. Inoltre l'altezza non eccessiva ( da 4.925 mm a 5.165/6.725 nelle versioni fissa e telescopica), anche a pieno carico, facilita l'ingresso nelle aree interne dei capannoni. Questo mezzo può muovere strutture lunghe da 3.500 a 10.500 mm o container da 20 a 45 piedi e con portate da 30 a 100 tonnellate.
Il carroponte può essere fornito a singola altezza o con un sistema telescopico di sollevamento della struttura superiore, ideale per impilare container a doppia o tripla altezza. Il Combilift permette in molte realtà lavorative un ritorno sicuro sull'investimento, misurabile in termini di abbattimento dei costi operativi e di gestione. Grazie agli pneumatici larghi in gomma molto elastica si garantiscono ridotte pressioni al suolo anche a pieno carico, oltre a una ottima manovrabilità anche su terreni dissestati. Monta un propulsore John Deere da 93 kW. Il design modulare e un'ampia gamma di optional permettono di progettare lo Straddle Carrier in base alle esatte esigenze di ogni situazione lavorativa. I settori di applicazione sono quindi molto svariati: logistica e trasporti di carichi pesanti e container; settore energetico, carpenteria pesante, produzione di grandi manufatti in metalli e calcestruzzo.

Massimiliano Barberis


Modello: Combilift Straddle Carrier
Alimentazione: Diesel/Gpl
Portata da 20 a 80 ton
Lunghezza 8.570 mm
Larghezza 4.920 mm
Altezza 5.165 mm (fisso) 4.925-6.725 mm (telescopico)
Altezza da terra della cabina 275 mm
Larghezza area di carico 3.750 mm
Passo 5.775 mm
Distanza fra le ruote 3.000 mm
Altezza area di carico 4.600 mm
Raggio esterno minimo 7.250 mm
Tara 16.950 kg – 19.200 (telescopico)
Sbalzo ant. post. 1.400 mm
Velocità massima 10 km/h
Pendenza superabile a pieno carico 5%
Motore John Deere 93 kW

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 625

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca