Yale presenta carrello elettrico da otto tonnellate

Stampa

Yale carrello elettrico ERP80VNYale Europe Materials Handling ha presentato a ottobre 2017 il carrello elevatore controbilanciato ERP80VN con trazione elettrica e batterie agli ioni i litio.


Secondo il costruttore, il nuovo modello elettrico a otto tonnellate offre le stesse prestazioni dei modelli a combustione interna di pari portata. Progettato per lavori impegnativi dal punto di vista del carico trasportato, l'ERP80VN ha un baricentro del carico di 900 mm, che lo rendono direttamente comparabile sotto molti aspetti al carrello GDP80VX9 a combustione interna, offrendo al tempo stesso un livello di rumorosità di soli 69 dBA.
Secondo Yale, questo carrello offre un'autonomia di tre turni di lavoro: "un carrello completamente scarico può raggiungere il livello di carica massima in meno di due ore. Il pacchetto di batterie agli ioni di litio, con una capacità netta di 50kw/h e un'elevata efficienza del sistema a pieno carico, offre l'autonomia per un intero turno di otto ore trasportando costantemente carichi pesanti", scrive l'azienda in una nota.
Yale aggiunge che l'impiego di una sola batteria da parte del carrello elimina la necessità di infrastrutture aggiuntive, come per esempio un locale di ricarica per batterie di ricambio, consentendo di ottimizzare lo sfruttamento degli spazi nello stabilimento. Gli intervalli di manutenzione per il carrello elettrico da otto tonnellate sono superiori a quelli previsti per i modelli con normale batteria al piombo, offendo una maggiore disponibilità al servizio della macchina.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: