TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

DHL sperimenta Google Glass nella logistica

E-mail Stampa PDF

DHL realtà aumentata magazzino operatore smart glassIl colosso tedesco del Gruppo Deutsche Post ha concluso con successo alcuni test per applicare la realtà aumentata nei magazzini, utilizzando computer indossabili e smart glass. Ed è solo il primo passo per una tecnologia che si può estendere anche all'autotrasporto e ai servizi a valore aggiunto.


DHL Supply Chain ha avviato i primi esperimenti concreti in un progetto pilota nei Paesi Bassi, attuato in collaborazione con il cliente Ricoh e il fornitore di tecnologia indossabile Ubimax. Il primo passo è stato dotare gli operatori di smart glass, ossia occhiali in cui vengono proiettate immagini generate da un computer, che si sovrappongono a quelle reali. Inoltre, questi occhiali possono registrare foto, video e suoni.
Il progetto pilota è durato tre settimane nella piattaforma di Bergen op Zoom, dove il personale ha usato due modelli di occhiali: Google Glass e VuzixM100. In pratica, il personale del magazzino viene guidato dagli smart glass agli scaffali tramite tracce proiettate dagli occhiali, fino alla spedizione da lavorare. Sul posto, gli occhiali forniscono diverse informazioni. Inoltre, possono svolgere la scansione del codice a barre e inviare i dati al computer centrale. In questo modo, sostiene DHL, si aumenta la velocità operativa e si riducono gli errori, con un aumento di efficienza stimato nel 25%.
DHL realtà aumentata magazzino immagine smart glassQuesto, secondo Jan-Willem De Jong – direttore della Divisione Tecnology di DHL Supply Chain Benelux - è solo un primo passo nell'applicazione della realtà aumentata. Nel giugno del 2014, il team Trend Research di DHL Supply Chain ha prodotto un documento intitolato Augmented Reality in Logistics (il cui pdf in inglese si può liberamente scaricare), che descrive le migliori pratiche e le possibili applicazioni della realtà aumentata nella logistica. Questa tecnologia si può usare anche nel trasporto, nelle consegne all'ultimo miglio e in servizi a valore aggiunto.

Il video mostra l'applicazione degli smart glass nella logistica DHL per Ricoh

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 5315

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed