TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Incompleto il sito web sul distacco autisti

E-mail Stampa PDF

Il ministero del Lavoro riconosce che la piattaforma informatica non è ancora pronta per accogliere in modo completo le dichiarazioni sul distacco trans-nazionale degli autisti, quindi per ora la mancata indicazione della paga oraria non subisce sanzioni.


Computer camion grafici FotoliaLa nota numero 6262 emessa il 17 luglio dall'Ispettorato Nazionale del Lavoro fornisce alcuni chiarimenti sulle dichiarazioni di distacco trans-nazionale dei conducenti di veicoli industriali, dopo la circolare del ministero dell'Interno sui controlli su strada. In particolare, l'Ispettorato parla delle sanzioni previste per le aziende di autotrasporto estere che non presentano la dichiarazione di distacco per le operazioni di cabotaggio, che variano da 1000 a 10.000 euro. La nota precisa che la Polizia sanziona l'autista (e in solido l'azienda) se rileva che non ha a bordo tutta la documentazione prevista (tra cui il contratto di lavoro e i prospetti di paga tradotti in italiano), mentre gli ispettori del Lavoro hanno competenza sulla mancata presentazione della comunicazione al ministero, come imposto dal Decreto 136/2017.
Sulle sanzioni, la nota dell'Ispettorato annuncia anche che la la mancata indicazione nella comunicazione delle informazioni aggiuntive sulla paga oraria lorda in euro e delle modalità delle spese di viaggio non è per ora soggetta a sanzioni perché "la piattaforma informatica del Ministero del lavoro e delle politiche sociali, attualmente in uso, andrà aggiornata in base alle disposizioni introdotte". Insomma, il sito web non è ancora pronto per ricevere le informazioni indicate dall'Ispettorato.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1122

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed