TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Prosegue inchiesta su sfruttamento di camionisti filippini

E-mail Stampa PDF

Un anno dopo la denuncia del sindacato danese Fagbladet 3F di una baraccopoli dove abitavano diversi autisti di veicoli industriali immigrati dalle Filippine prosegue l'indagine della Polizia dello Jutland sul reato di tratta di esseri umani.


Padborg accampamento autisti filippini fntfNell'ottobre del 2018, il sindacato danese Fagbladet 3F rivelò l'esistenza di un accampamento a Padborg dove vivevano (quando non erano sul camion) alcuni autisti provenienti dalle Filippine e dello Sri Lanka, mostrando immagini delle cattive condizioni in cui erano accampati. Allora, il sindacato scrisse che nel campo, posto vicino al confine tra Germania e Danimarca, vivevano circa duecento persone e alcuni alloggi erano formati da container o rimorchi senza riscaldamento. Secondo il sindacato, alcuni degli autisti guidavano autoarticolati sulle lunghe distanze con una retribuzione di 15 dollari l'ora.
Un anno dopo questa denuncia, il sindacato spiega che è ancora aperta l'indagine della Polizia dello Jutland meridionale, basata sull'ipotesi di reato di tratta di essere umani per ventisei casi di camionisti filippini. Fagbladet 3F scrive che in una mail, l'ispettore di Polizia Brian Fussing spiega che "esiste ancora un'indagine abbastanza approfondita, in quanto vi sono una serie di circostanze specifiche che devono essere soddisfatte affinché la tratta di esseri umani rientri nel Codice Penale", aggiungendo che la Polizia non precisa se qualche persona o azienda sia coinvolta nell'inchiesta. Partendo da questo caso, Fagbladet 3F chiede anche una revisione del Codice Penale sul reato di tratta di esseri umani e maggiori controlli da parte della Polizia.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 869

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca