TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Multa di 3000 euro per 17 violazioni ai tempi di guida

E-mail Stampa PDF

Polizia Stradale agenti volante autostradaLa Polizia Stradale di Belluno ha scoperto un autista con cronotachigrafo manomesso: oltre la multa anche sospensione della patente e sanzione per l'azienda di autotrasporto. Sempre nella zona controlli straordinari sul trasporti di merci pericolose con due sospensioni di patente.


Dall'inizio di aprile 2019, la Polizia Stradale di Belluno si è fatta notare per due eventi. Il più recente riguarda la scoperta di cronotachigrafo alterato su un autoarticolato sloveno guidato da un autista serbo che il 12 aprile stava viaggiano lungo la Statale 50 per dirigersi in Inghilterra con un carico di rame. Una pattuglia della Polstrada lo ha fermato all'altezza di Fonzaso a mezzanotte scoprendo che il cronotachigrafo segnava riposo dal oltre cinque ore mentre, evidentemente, il conducente stava guidando. Probabilmente, il camionista riteneva che a quell'ora e su quella strada non sarebbe incappato in controlli, ma è stato sfortunato. Anzi, doppiamente sfortunato perché gli agenti hanno deciso di fermare il veicolo fino alla mattina successiva per portarlo in un'officina specializzata in verifiche tecniche sul cronotachigrafo, scoprendo un sistema di manomissione dell'apparecchio. Dall'analisi dei dati precedenti sono emerse diciassette violazioni ai tempi di guida e di riposo, che sono costati tremila euro e la sospensione della patente all'autista, più altri mille euro all'impresa titolare del veicolo, che è stato sottoposto a fermo cautelare.
Nei giorni precedenti, dal primo al tre aprile, la stessa Polstrada di Belluno ha svolto una campagna di controlli dedicati ai veicoli industriali che trasportano merci pericolose e su diciassette camion fermati gli agenti hanno riscontrato 27 infrazioni, di cui dieci relativi alla normativa Adr. Gli agenti hanno rilevato una grave violazione relativa all'efficienza dei veicoli che hanno comportato la sospensione della patente per l'autista e della carta di circolazione di un veicolo che trasportava Gpl. In un altro caso, la Polstrada ha sospeso la patente di un autista bosniaco che trasportava carburante per l'Austria fermato prima per violazione dei limiti di velocità, ma che poi al controllo mancava anche dei documenti sulla sicurezza e viaggiava senza avere inserito la carta del cronotachigrafo.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1436

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed