TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Record d’infrazioni di un camionista leccese

E-mail Stampa PDF

La Polizia Stradale ha fermato domenica 24 giugno 2018 un camion lungo la strada che collega Lecce con Brindisi, rilevando che l'autista guidava sotto l'effetto di sostanze stupefacenti in un giorno di divieto di circolazione. E l'analisi del cronotachigrafo ha mostrato una calamita e una serie d'infrazioni ai tempi di guida.


Polizia Stradale camion LecceViaggiare con un camion che ha una massa complessiva superiore a 7,5 tonnellate di domenica, senza avere alcuna deroga, è già un azzardo, specialmente se lo si fa su un'arteria importante come quella che collega Lecce con Brindisi. Ma può capitare che, per necessità, qualcuno voglia rischiare la sanzione. Farlo dopo avere fumato uno spinello ed avere ancora in cabina una bustina con cinque grammi di marijuana è ancora più rischioso, specialmente se hai appena riottenuto la patente, ritirata lo scorso anno proprio per esserti opposto ad un esame per accertare l'assunzione di stupefacenti durante un controllo su strada. E se in più stai guidando in queste condizioni con una calamita attaccata al cronotachigrafo, vuol dire che hai proprio deciso il suicidio professionale e l'estinzione del conto corrente.
Eppure, secondo quanto riferisce il giornale online Lecce Prima, è veramente successo domenica scorsa lungo la citata Lecce-Brindisi, dove un autista trentenne della provicnia di Lecce è stato fermato da una pattuglia della Polstrada all'altezza dello svincolo per Trepuzzi. Il fermo è partito dal divieto di circolazione, si è esteso alla droga dopo avere rilevato i precedenti della patente, per poi arrivare alla calamita. A questo punto, era inevitabile che gli agenti analizzassero i dati del cronotachigrafo, scoprendo numerose infrazioni ai tempi di guida e riposo, tra cui tre per eccesso di guida ininterrotta superiore a quattro o e mezza, tre per eccesso di guida giornaliera, una per mancato riposo settimanale e una per quello bisettimanale.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 2930

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed