TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Quattro denunce per cronotachigrafo alterato

E-mail Stampa PDF

Nella seconda settimana di aprile 2018, la Polizia Stradale di Ragusa ha fermato due camion trovando calamita e scheda elettronica per alterare i dati sui tempi di guida e riposo.


Polizia stradale auto computer Police ControllerLa Polstrada ha trovato le manomissioni del cronotachigrafo su due veicoli industriali fermati durante i controlli su strada a Vittoria e sulla strada tra Ragusa e Catania, all'altezza di Dicchiara. Nel primo caso, una pattuglia della Polstrada in borghese ha fermato un autoarticolato guidato da un autista di Comiso che viaggiava a velocità elevata sulla Provinciale 20 verso il mercato ortofrutticolo di Vittoria. Seguendo il camion, il contachilometri dell'auto della Polizia ha raggiunto i 120 km/h e gli agenti hanno fermato il camion vicino a una rotonda. Durante il controllo del cronotachigrafo con il software Police Control, gli agenti hanno rilevato che nel periodo precedente al fermo l'apparecchio non segnava alcun dato né sul tempo di guida, né sulla velocità. Quindi, gli agenti hanno approfondito il controllo, scoprendo una calamita sul cronotachigrafo, poi hanno staccato un verbale di 2015 euro e hanno ritirato la patente all'autista, denunciandolo anche per rimozione di apparecchi per la sicurezza sul lavoro.
A Dicchiara una pattuglia della Polstrada ha fermato un camion campano, stampando il foglio giornaliero del cronotachigrafo, rilevando alcune anomalie. Quindi gli agenti hanno portato il veicolo in un'officina, che ha trovato nell'abitacolo una scheda elettronica che tramite un telecomando poteva annullare le rilevazioni del cronotachigrafo. Anche in questo caso, con la multa, gli agenti hanno tramesso gli atti alla Procura della Repubblica per un procedimento penale.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1146

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed