TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Aggressioni con anestetico contro autisti in Gran Bretagna

E-mail Stampa PDF

L'associazione delle imprese di autotrasporto britanniche Road Haulage Association è preoccupata per alcune notizie riguardanti l'immissione di sostanze anestetiche nelle cabine prima di compiere furti ai camion. Ma c'è chi esprime dubbi.


Gran Bretagna Londra camion container Hapag lloyd BigBenIn una nota diffusa il 21 marzo 2018, la Road Haulage Association esprime la sua preoccupazione su alcune segnalazioni secondo cui bande di criminali immetterebbero gas anestetici nella cabina del camion per evitare che l'autista li scopra mentre rubano il carico. A tale proposito, l'associazione cita il caso di un veicolo parcheggiato nelle West Midlands e derubato di un carico di migliaia di sterline, mentre l'autista rimase incosciente per l'intero periodo e alcuni casi simili nel South Yorkshire. "La RHA esorta gli autotrasportatori a rimanere vigili e a fare tutto il possibile per proteggersi, soprattutto quando non hanno altra scelta che fare pause di riposo giornaliere o settimanali in luoghi appartati e luoghi di sosta", ammonisce l'associazione nella nota.
Ma c'è chi ritiene che l'uso di gas anestetici sia un mito. Il giornale britannico Commercial Motor riporta il parere dell'associazione degli anestesisti The Royal College of Anaesthetists che già nel 2014 affermò che non è possibile rendere qualcuno privo di coscienza immettendo gas in cabina, anche se la persona sta già dormendo. Inoltre, la Polizia delle West Midlands ha dichiarato che l'autista che ha subito il furto non ha registrato, dopo una visita medica, alcun problema respiratorio. La RHA mantiene comunque il suo atteggiamento d'allerta.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1217

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed