TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Filt chiede più controlli sugli autisti autotrasporto

E-mail Stampa PDF

Dopo l'ennesimo incidente stradale di questa estate che è costato la vita a un camionista sulla Statale 675 Umbro-Laziale, il sindacato chiede un aumento dei controlli sui tempi di guida e di lavoro.


Volvo Trucks crash test due camionLa cronologia degli incidenti mortali che negli ultimi mesi hanno ucciso autisti di veicoli pesanti è impressionante. Il più recente è avvenuto la notte tra il 18 e il 19 luglio in provincia di Savona, dove un camion condotto da un autista rumeno è uscito di strada precipitando in una scarpata di sei metri e sbalzando il conducente fuori dalla cabina, uccidendolo sul colpo.
Solo poche ore prima, un altro camion è uscito di strada e si è incendiato sulla Statale 675 Umbro-Laziale. L'autista casertano Antonio Russo è rimasto intrappolato in cabina e dopo l'intervento dei pompieri è stato riconosciuto tramite il suo telefonino rimasto intatto. Sono in corso le indagini su questo incidente, intanto la Filt Cgil denuncia il continuo peggioramento delle condizioni di lavoro degli autisti di camion. Una nota del sindacato dichiara che "nell'attesa di conoscere le dinamiche devono aumentare i controlli al sistema delle imprese di autotrasporto del nostro Paese perché il tema della sicurezza e delle condizioni di lavoro degli autisti non sia secondario rispetto a quello della produttività".
Il 6 luglio un autoarticolato che trasportava container è sbandato sull'autostrada A1, tra l'allacciamento della Variante di Valico e Sasso Marconi, precipitando da un viadotto a causa probabilmente dello scoppio di uno pneumatico. Anche in questo caso il conducente è deceduto sul colpo. In gravissime condizioni versa invece l'autista di un veicolo pesante che il 30 giugno ha tamponato un altro camion sempre sull'A1, tra San Vittore e Caianello. E il giorno precedente un altro tamponamento sull'A4, tra Novara Est e Ovest ha causato la morte di un autista senegalese.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 4780

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed