TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Sindacati Treviso chiedono incontro su cabotaggio

E-mail Stampa PDF

Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti di Treviso hanno chiesto al Prefetto un incontro per affrontare i problemi causati dal cabotaggio stradale irregolare e dall'uso improprio del distacco internazionale degli autisti.


Nella documentazione inviata al Prefetto, i sindacati evidenziano il fatto che "alcune aziende di autotrasporto italiane hanno aperto filiali all'estero, che secondo il nostro punto di vista non sono gli stabilimenti previsti dal Regolamento CE 1071/09, ed effettuano distacchi in Italia facendosi beffe della normativa". Inoltre, "Il distacco o la somministrazione sono svolti facendo una lettura fin troppo liberale: nonostante gli accordi sottoscritti e le affermazioni pronunciate dalle Istituzioni, la retribuzione di cui si parla nelle direttive, nei decreti di recepimento e negli interpelli non sono raggiunte utilizzando gli stipendi conglobati individuati nella contrattazione collettiva, ma mescolando denaro imponibile e indennità di trasferta".
Riguardo al cabotaggio stradale, i sindacati rilevano che è svolto da aziende che utilizzano veicoli "che i più vecchi di noi hanno dimenticato perché sepolti nei ricordi d'infanzia". Ciò produce "nuovi nomadi" che riempiono le aree di sosta, "eludendo il termine dei sette giorni per terminare il servizio di cabotaggio europeo", e che vivono "in condizioni miserevoli, al limite dell'accattonaggio".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 3954

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed