TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Novità di Lamberet al Solutrans 2019

E-mail Stampa PDF

Il costruttore francese di allestimenti per l'autotrasporto refrigerato ha presentato alla fiera di Lione alcune innovazioni, spingendo sulla connettività e digitalizzazione.

Solutrans 2019 LamberetLamberet ha recentemente avviato a Saint Cyr sur Menthon a un ampliamento della sede storica di 40mila metri quadrati e ha sfruttato il Solutrans 2019 per esporre una dozzina di novità. Le principali riguardano il completamento della gamma SR2 con il telaio ad assi sterzanti X-City; la versione Heavy Duty per la distribuzione intensiva; il Green Line alleggerito per la lunga distanza e il SuperBeef dedicato al trasporto della carne. Quest'ultimo è caratterizzato da guide per ganci di nuova generazione con scambi assistiti e dal nuovo braccio idraulico BeefLift per la movimentazione assistita dei quarti di carne appesa, componenti che rimpiazzano i tradizionali tubi, sono più resistenti e leggeri grazie alla tecnologia X-Plast e non necessitano di lubrificazione.
Tutti i rimorchi possono montare luci a led supplementari, luci in coda Safelight che ruotano di 180 gradi, spoiler aerodinamici Aerotail in coda, porte Ergowall per i multitemperatura (che lasciano un passaggio di 1,80 metri all'interno della cassa e possono essere spostate dai muretti in passaggio), serranda Distri+ che offre 2,42 metri di altezza utile con isolamento dedicato al freddo in negativo. Accanto a questi rimorchi, al Solutrans era esposta una nuova gamma che copre il segmento da 7 a 12 tonnellate e quella delle carrozzerie per i veicoli da 12 a 26 tonnellate.
Lamberet fornisce anche la connettività Multiplex, che permette di controllare tutte le funzioni di un mezzo di distribuzione: gestione avvio-arresto motore e interazioni con il gruppo frigorifero, sponda, aperture e funzioni della carrozzeria. Questo sviluppo integra una App, che si associa al camion e permette di stabilire una comunicazione bidirezionale con i sistemi telematici. Col marchio di Kerstner, il costruttore francese ha esposto in anteprima mondiale il gruppo frigorifero eCoolJet 106 A con refrigerante R134a. Il gruppo è completamente elettrico con motore da 944 V e 45 A di potenza e tensione di 12-230V, con il condensatore e il compressore posti sotto il telaio e l'evaporatore integrato nel pannello dell'isolamento.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 586

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca