TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Rassegna di assali per camion al Transpotec 2019

E-mail Stampa PDF

Transpotec 2019 assali JostFacciamo il punto delle innovazioni in questo importante componente dei veicoli industriali attraverso gli espositori del Salone veronese, con uno sguardo anche le sospensioni, le ralle e i ganci di traino.

Iniziamo la nostra rassegna degli assali e altri componenti dei telaio visti al Transpotec 2019 con Assali Stefen, che proprio quest'anno compie 35 anni. A Verona, l'azienda ha portato la sospensione SL9 ora disponibile in un'ampia gamma di configurazioni, i freni P ed R contraddistinti dalla leggerezza, e la sospensione indipendente HGV che consente di aumentare il volume di carico. Abbiamo anche visto soluzioni efficienti che riducono notevolmente le spese di gestione di rimorchi e semirimorchi consentendo il risparmio dei pneumatici e la riduzione del consumo di carburante, tra cui un sistema di gonfiaggio dei pneumatici e un assale autosterzante, quest'ultimo da sempre prodotto di punta e di eccellenza del Gruppo veneto.
Tra i vantaggi della sospensione SL9 una riduzione di peso di 20 chili per asse e un aumento della rigidezza al rollio del 20% rispetto alla sospensione CS9. La sospensione ha una capacità di carico fino a 9 tonnellate ed è disponibile per assali fissi o autosterzanti, con freni a disco o a tamburo ad uso stradale. Il nuovo freno a disco P, omologato per una capacità di carico di 10 tonnellate, che può essere montato sugli assali serie LM, LC e TA da 22,5''. La pinza Knorr ST7 consente una riduzione di peso di 10 chili per assale rispetto al freno ROR da 9 tonnellate precedentemente utilizzato. Per applicazioni non eccedenti le 10 tonnellate, è possibile utilizzare il freno P sulla serie di assali TA, consentendo una riduzione di peso di 31 chili per assale rispetto al freno a disco da 9 tonnellate precedentemente utilizzato.
Il freno a disco R monta la pinza Haldex DBT19LT, la più leggera sul mercato e consente una riduzione di peso di 12 chili per asse rispetto alla pinza utilizzata prima. È omologato per una capacità di carico di 10,2 tonnellate. La sospensione indipendente HGV è progetta per rimorchi double deck oppure per trailer trasporto vetro e prefabbricati. La particolarità permette di massimizzare il volume utile di carico in quanto il corpo assale non è posizionato tra le ruote. Ha una capacità di carico di 9 tonnellate e consente una massima larghezza interna libera di 1.550 mm.
Transpotec 2019 assali BpwBPW porta in Italia una selezione di novità che hanno esordito allo IAA di Hannover lo scorso anno, confermando l'assale Eco Air su corpo tondo alleggerito con campanatura zero, mozzo in lega leggera e balestra cava e 200 chili in meno di peso grazie al dimezzamento dei componenti. Il nuovo assale porta avanti il concetto di costruzione modulare e grazie alla nuova forma del sollevatore-assale fa risparmiare il 50% del tempo di montaggio in officina. Il sistema scatolato permette di abbattere del 30% le varianti, ed è pensato per una maggior flessibilità nella produzione dei trailer, mentre il nuovo fissaggio dell'assale, con un disegno robusto, aumenta la durata di vita.
Il nuovo serbatoio d'aria Eco Air offre una riduzione di peso del 60% rispetto a un serbatoio d'aria tradizionale in acciaio. È composto da due parti unite sulla diagonale dell'assale con quattro punti di fissaggio, per garantire una trasmissione ottimale delle forze e una bassa manutenzione. Una nuova boccola in acciaio e gomma, asimmetrica, contribuisce ad abbassare l'usura del pneumatico e un elevato comfort di guida, assorbendo il peso del carico e le forze trasmesse dal suolo. A chiudere il Gruppo tedesco ha esposto una pinza con il pressore di spinta disassato sempre più leggera e con più prestazioni rispetto alle gamme precedenti.
Jost accanto alla collaudata gamma di prodotti ha presentato diverse innovazioni, tra cui il sistema di gonfiaggio dei pneumatici Jost Plug & Play, il nuovo sollevatore telescopico Modul Optima e il sistema EF-S per le ruote gemellari. Presente anche il nuovo strumento online Part Finder per la ricerca per i ricambi originali per assali Mercedes-Benz e Jost. A chiudere il nuovo grasso organico ecologico per ralle a perno. In condizioni di utilizzo normali una ralla a perno richiede circa 10 chili di grasso lubrificante ogni anno, mentre con lo sviluppo della lubrificazione ottimizzata mediante il LubeTronic, Jost è riuscita a ridurre la quantità di grasso necessaria a circa 1,6 chili per anno.
Rockinger ha presentato a Verona il gancio di traino RO*50E caratterizzato da un disegno robusto, bassa manutenzione e dal funzionamento semplice e sicuro. Tridec ha mostrato il sistema di sterzo elettronico EF-S che dirige con precisione le ruote utilizzando i dati dei sensori che confrontano l'angolo tra il trattore e il semirimorchio con l'angolo della ruota sterzante. I cilindri di sterzo dell'assale sono ora dotati di un sensore completamente integrato, semplificando ulteriormente l'installazione del sistema e aumentando l'affidabilità a lungo termine.
Il Gruppo tedesco Saf, oramai diventato una multinazionale con interessi e fabbriche in tutto il mondo ha presentato diverse soluzioni. Il Trailer Master è il nuovo sistema digitale di controllo costante dello stato del rimorchio che assicura maggiore sicurezza e riduzione dei costi derivanti dalla prevenzione. L'assale elettrico SAF TRAKr è progettato per offrire risparmio energetico, immagazzinando l'energia cinetica generata in fase di frenata all'interno delle batterie. L'assale SAF-AIR Damping monta una nuova sospensione che evita l'installazione dell'ammortizzatore idraulico perché lo smorzamento degli urti avviene attraverso valvole ad aria integrate. Allo stand di Saf abbiamo visto anche il nuovo mozzo Integral da 10 ton (BI10), la nuova pinza SAF SBS2220H01 e le attrezzature dedicate specificamente alle officine: estrattore manuale boccola/silent block e balestra per assali Intra e attrezzi per il montaggio della ruota ausiliaria e per la rigenerazione del filetto assale. A chiudere anche la nuova gamma di ricambi Sauer, convenienti, testati e affidabili.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1070

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed