TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Autocisterna da 35mila litri per sei classi Adr

E-mail Stampa PDF

Alkom ha realizzato per una cooperativa di autotrasporto toscana una cisterna polivalente che offre una temperatura d'esercizio fino a 250° e una pressione collaudata fino a quattro bar.


IAA2019 Alkom cisterna SB35X EsaclasseÈ da pochi mesi sul mercato, commissionata da una cooperativa toscana, la nuova cisterna polivalente da 35mila litri della Alkom tipo SB35X Esaclasse, che può trasportare, come dice il nome derivante dal greco, sei classi di prodotti pericolosi ADR, ossia quelle 3, 4, 5, 6, 8 e 9. La cisterna è costruita in acciaio Inox 321, lucidato per rifiuti pericolosi antispandimento e per trasporto bitumi modificati e ossidati in regime di pressione anti-inquinamento. Ha la sezione circolare per il trasporto a pressione l4 bh, profili di rinforzo esterni per esercizio a depressione - 0.21 bar, sganciamento a carico, selle incassate, baricentro ribassato, assenza di scalini interni per scarico e deflusso completo di lavaggio, vaschette coibentate superiori e bocche di lavaggio integrali per ogni camera interna: Inoltre, il telaio è zincato a caldo.
L'autocisterna Alkom permette una temperatura di esercizio 250°con chiusura stagna antiribaltamento e spandimento a 4 bar di collaudo, con valvola di fondo pneumatica per prodotti densi caldi chimici e con bocche di lavaggio per ogni volume libero interno. Esternamente è equipaggiata con una coibentazione in vetroresina a elevato isolamento e una serie di valvole di intercettazione e taglio raddensati a ghigliottina pneumatiche, vasche laterali in acciaio inox per stivaggio tubazioni e accessori, fondi in vtr su sagoma dedicata, rivestimento in lamiera preverniciata in alluminio, termometro di controllo temperatura prodotto ed involucro e piedini di appoggio con comando pneumatico.
Tra le caratteristiche della nuova cisterna Alkom, troviamo le valvole di areazione e scarico pressione motorizzate per il comando di apertura dal basso, che evitano all'operatore di salire sulla cisterna con tutti gli inconvenienti relativi a questa operazione, mentre il cilindro sotto la valvola di fondo evita agli operatori la tipica manovra di azionamento del volantino superiore, pericolosa e complicata.
Le valvole di fondo pneumatiche montano un pistone di rottura per prodotti caldi densi e raddensati e hanno un cono superiore che rompe la crosta del prodotto indurito, permettendo ai prodotti freddi di essere scaricati. La valvola ha un attuatore pneumatico di grande potenza di spinta per spezzare anche i prodotti più resistenti e il corpo fuso in acciaio inossidabile, idoneo per tutti prodotti chimici delle classi di trasporto della botte. Il telaio monta di serie assali BPW Offset 120, con sollevatore sul primo asse e terzo asse sterzante. Infine, l'autocisterna ha certificato Rina di rizzaggio a carico type 4 per il trasporto intermodale.

Massimiliano Barberis

Scheda tecnica
Lunghezza totale 11.060 mm
Altezza ralla 1.200 mm
Altezza totale 3.710 mm
Lunghezza al perno ralla 9.410 mm
Larghezza 2.540 mm

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1654

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed