TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il semirimorchio frigo nasce connesso ed ecologico

E-mail Stampa PDF

Allo IAA 2018, i due costruttori tedeschi Krone e Schmitz hanno mostrato unità di trasporto isotermiche pronte a entrare nell'Internet delle Cose e con sistemi di raffreddamento efficienti che riducono l'impatto ambientale.


AL Salone di Hannover, Krone ha mostrato la versione Duoplex Steel nella versione a due piani con funzionalità telematiche intelligenti. Questo semirimorchio ha il telaio continuo con rinforzi diagonali alla traversa posteriore e robusti elementi di protezione contro gli urti in coda. In combinazione con Krone Telematics, il sensore capacitivo del serbatoio facilita il controllo del livello esatto del carburante, mentre un indicatore di livello a led sulla parete frontale completa il controllo dell'alimentazione diesel. L'unità monta luci di posizione e freni anche nella parte superiore del telaio posteriore, che rendono la frenata visibile agli utenti della strada anche nel traffico intenso, che si aggiungono alle luci di posizione laterali a led con indicatori di direzione.
All'interno del semirimorchio la parete divisoria può essere spostata su tutta la lunghezza del mezzo e ha una ventola (opzionale) per creare diverse zone di temperatura. Con l'aiuto di Krone Telematics, l'operatore ha costantemente sotto controllo le informazioni del Cool Liner. Oltre alle classiche funzioni telematiche - come i dati di veicoli e di temperatura, la comunicazione bidirezionale e la tecnologia dei sensori per i componenti di usura e le pressioni dei pneumatici -in futuro saranno disponibili anche le applicazioni WLAN e il rilevamento del carico.
Il sistema di chiusura della porta di Krone Telematics Door Protect offre una protezione speciale per le merci da trasportare. Telematicamente bloccato, questo sistema tiene sotto controllo lo stato delle porte posteriori e dei loro componenti di sicurezza, inviando allarmi e anomalie direttamente all'autista o a un centro di sicurezza di monitoraggio. Oltre alla certificazione Atp e Haccp, il Cool Liner è dotato di un certificato di sicurezza del carico conforme alla norma EN 12642 Code XL.
Schmitz ha mostrato allo IAA l'ultima versione del semirimorchio isotermico S.KO COOL con migliorie al telaio, alla cassa, con una nuova unità di raffreddamento e con il sistema telematico completo. La sezione anteriore è stata completamente ridisegnata e l'area protetta della testata è stata estesa verso l'alto, così da evitare danni durante l'abbinamento al trattore, mentre è aumentata la capacità di isolamento della paratia. La nuova unità di refrigerazione si basa su un nuovo motore diesel common rail. Questa unità offre le stesse elevate prestazioni di raffreddamento e una gestione precisa della temperatura, ma con un consumo di carburante ridotto. L'unità di raffreddamento S.CU è conforme allo standard sulle emissioni Stage V, che entrerà in vigore a gennaio 2019.
Grazie al nuovo disegno del display, le cifre di grandi dimensioni lo rendono facile da leggere e migliorare la sua facilità d'uso. In alternativa a questo display, tutte le funzioni del sistema S.CS e del sistema telematico possono essere controllate tramite uno smartphone. Nel vano di carico monta una nuova superficie antiscivolo con guide profilate integrate che consentono il fissaggio flessibile del carico, indipendentemente da dove lo si debba fissare. Inoltre, se penetra dell'acqua, il pavimento la distribuisce in modo uniforme, riducendo il rischio della formazione di ghiaccio sul pavimento. In coda, il semirimorchio monta nuovi paracolpi conici che attenuano l'impatto con la rampa in modo continuo e più delicato. Infine, il sistema telematico Schmitz Cargobull TrailerConnect consente il 'logging' continuo in tempo reale per molte funzioni, tra cui messaggi di errore proattivi che prevengono i tempi di inattività. Che si tratti dell'unità di raffreddamento, degli pneumatici o del sistema apertura, il componente pertinente segnala eventuali malfunzionamenti prima che si verifichi un guasto.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1002

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed