TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Langendorf e Wielton insieme allo IAA 2018

E-mail Stampa PDF

Langerdorf Isoxx retroPer la prima volta l'allestitore tedesco di veicoli industriali si presenterà al Salone di Hannover con il gruppo polacco Wielton, che ne ha rilevato la proprietà un anno fa. Saranno illustrate le sinergie tra le due aziende.


Langendorf mostrerà al Salone tedesco un ribaltabile in acciaio tipo ISOXX a vasca tonda isolata ed uno in lega leggera con durezza Brinell di HB110, un centinato Wielton, due ribaltabili della nuova gamma Smart per grandi volumi, con capacità da 51 metri cubi e un peso a vuoto di otto tonnellate. Il ribaltabile tipo SKS-HS ISOXX ha un isolamento da 35 millimetri e un volume di 24,3 metri cubi, è lungo 7,5 metri e pesa 6200 chili. Klaus P. Strautmann, amministratore delegato di Langendorf, spiega che "l'IAA di Hannover quest'anno è sotto il motto dell'intensiva collaborazione con il nostro Gruppo e la società madre per la riprogettazione delle gamme di modelli. Saranno in mostra nuovi mezzi esempio del trasferimento tecnologico tra le due società. Un secondo highlight per noi sarà la nuove serie Smart in cui i nostri clienti vedranno, per la prima volta, il risultato della stretta collaborazione con il Gruppo polacco".
Insieme con Wielton, prosegue Strautmann, "investiremo di più in ricerca e sviluppo nei prossimi anni. Anche grazie al sito di test più avanzato d'Europa situato a Wielun e inaugurato quattro anni fa. Qui possiamo sottoporre i nuovi progetti alle prove di stress più pesanti in modo che si possano sviluppare veicoli veramente progettati per i nostri clienti". Il manager aggiunge che il Gruppo espanderà i prodotti nei segmenti attualmente coperti ed entrerà in nuovi mercati, in particolare in Belgio, Olanda e Lussemburgo. "Langendorf assume il ruolo di partner commerciale per i centinati e i portacontainer così i clienti in questi paesi possono ora acquistarli comodamente tramite la nostra rete di distribuzione".
Strautmann ritiene "eccellente" la decisione di fondersi con Wielton, portando i risultati dell'anno finanziario appena concluso: "Per la prima volta nella storia dell'azienda abbiamo superato i mille veicoli prodotti in un anno con un fatturato totale di 65 milioni di euro nell'ultimo esercizio. Mentre nello stesso periodo dell'anno precedente furono prodotte 930 unità".
Anche il numero di dipendenti a Waltrop è aumentato a 291 unità con venti nuovi apprendisti al 30 giugno 2018. "Però la maggiore produzione di veicoli rispetto all'anno precedente è stata realizzata con quasi lo stesso organico, grazie alle misure di ristrutturazione completate in azienda riguardo la logistica interna". Nel 2017, la società ha investito un ulteriore mezzo milione di euro nei processi di produzione " In definitiva", conclude Strautmann "l'acquisto in comune, lo scambio di tecnologia e servizi di ingegneria, i test sui materiali a Wielun e, ultimo ma non meno importante, la possibilità di utilizzare le moderne catene di montaggio in Polonia, sono tutti fattori di cui Langendorf sta beneficiando rapidamente e direttamente a tutto vantaggio dei clienti".
Langendorf, che da maggio del 2017 appartiene al Gruppo polacco Wielton, è stata fondata nel 1889, e ha sede a Waltrop, nella regione della Ruhr orientale. Utilizza 290 lavoratori per produrre oltre mille veicoli all'anno. La gamma di prodotti comprende i trailer per il trasporto di prefabbricati in calcestruzzo, mattoni o legno così come semirimorchi per trasportare lastre di vetro piano, rimorchi ribaltabili in acciaio o alluminio e semirimorchi a pianale ribassato. Il Gruppo è suddiviso in due marchi: Langendorf Service GmbH, dove sono raggruppate tutte le attività di manutenzione e riparazione, e Langendorf Trading GmbH che vende e noleggia veicoli usati per tutta l'Europa.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 920

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed