TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Il nuovo Sprinter si connette al mondo

E-mail Stampa PDF

Mercedes ha presentato la nuova generazione della gamma dedicata all'autotrasporto urbano, che monta lo stesso sistema di connettività Mbux, installato sulle autovetture di ultima generazione.


Mercedes Sprinter 2018 plancia fntBarberisIl numero di pacchi consegnati al mondo oggi raggiunge i tre miliardi e nel 2020 salirà a quattro, è una tendenza comune a tutta Europa, grazie all'incremento del commercio elettronico. Nello stesso tempo, il traffico aumenta sempre più e, come afferma Volker Mornhinweg, direttore di Mercedes-Benz Vans, "la rete mette fretta, la digitalizzazione richiede catene sempre più corte ed efficienza sempre maggiore". Per questi motivi, il nuovo Sprinter sarà sempre più collegato e diventerà un anello sempre più importante della catena del trasporto e della consegna rapida. E per ottenere la massima redditività ci vogliono mezzi connessi.
Così, alla presentazione del nuovo commerciale della Stella, giunto alla quarta generazione, si è parlato soprattutto di internet, reti, comunicazioni e del nuovo sistema Mercedes Pro Connect, che porta lo Sprinter nell'Internet delle Cose. Inoltre, l'orientamento strategico adVANce, presentato alla fine del 2016, sta portando Mercedes a trasformarsi da costruttore di veicoli a sviluppatore di soluzioni di mobilità integrali. Il nuovo Sprinter esprime tale trasformazione strategica. Gli elementi centrali sono soluzioni concepite a misura per le differenti esigenze dei clienti, per aumentare l'efficienza e la produttività lungo l'intera catena logistica.
Il sistema di servizi adVANce apre nuove possibilità e nuove competenze nella gestione della flotta e dei singoli veicoli: soluzioni innovative di connettività assicurano un deciso incremento dell'efficienza e una sensibile semplificazione delle attività di gestione del parco mezzi, mentre un servizio web collega il gestore del parco veicolo a tutti i veicoli e autisti della flotta tramite il Fleet Management. In questo modo, si può gestire gli ordini on-line e richiamare in tempo reale informazioni sui veicoli come posizione, carburante e intervalli di manutenzione.
Il sistema adVANce è suddiviso in otto pacchetti con servizi centralizzati basati sulla flotta, sul veicolo, sul conducente e sulla posizione. Tra i principali servizi figurano: stato del veicolo, logistica, comunicazione della flotta, gestione della manutenzione e degli incidenti e un registro di viaggio digitale. Lo stato del veicolo mostra tutti i principali dati del veicolo e il suo utilizzo in un periodo di tempo selezionato. Logistica del veicolo comprende il richiamo in tempo reale delle posizioni dei veicoli e la configurazione e la visualizzazione dei Geofence (monitoraggio geografico).
L'invio di messaggi, indirizzi o dati di contatto fra il Fleet Management e l'App Mercedes Pro connect migliora la comunicazione della flotta, mentre le informazioni sui servizi in scadenza facilitano la gestione delle manutenzioni. La guida a destinazione dinamica, inoltre, offre vantaggi rispetto alla pianificazione statica dei percorsi effettuata prima dell'inizio dei viaggi di consegna. Nel complesso, le soluzioni di connettività di Mercedes Pro connect, oltre a migliorare le attività di controllo, abbassano anche i costi di gestione e ottimizzano la capacità di lavoro della flotta.
Per tutte queste possibilità sullo Sprinter viene impiegato per la prima volta il nuovo sistema multimediale Mbux (Mercedes-Benz User Experience), derivato dalla nuova autovettura Classe A, con display touchscreen da 7' (di serie) o 10,25 pollici, che viene utilizzato tramite elementi di comando touch sul volante, il touchscreen o un sistema di comando vocale di nuovo sviluppo. Quest'ultimo viene attivato tramite una parola chiave e riconosce le più comuni espressioni d'uso quotidiano. Il display centrale rappresenta la centrale di comunicazione per tutte le informazioni e si esprime al meglio se vengono attivati i servizi Mercedes Pro. In questo caso con l'applicazione navigazione mostra informazioni come i prezzi del carburante nelle stazioni di servizio nelle vicinanze o il meteo. Una speciale novità in questo senso è offerta dall'integrazione dell'intelligenza artificiale: il sistema telematico è in grado di apprendere sulla base del comportamento dell'utilizzatore e può così proporre successivamente destinazioni, contatti o stazioni radio.
Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1102

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed