TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Autocisterna OMT per combinato strada mare

E-mail Stampa PDF

Officine Meccaniche Tortona realizza una cisterna per idrocarburi progettata per l'imbarco sui traghetti, con collaudo Adr e Rina.

OMT-semirimorchio cisterna carburanti 2018La nuova cisterna per idrocarburi del costruttore OMT è specifica per il trasporto dei carburanti nel Mediterraneo, quindi ha le caratteristiche specifiche per l'imbarco sulle navi ro-ro. Il Gruppo piemontese è una delle ultime realtà nazionali, con ampia eco e fama all'estero, della progettazione e del trasporto di idrocarburi in autocisterne o rimorchi. Tortona, a metà strada dai porti liguri e dal piano padano, è stata, infatti, sempre un grande centro industriale di aziende specializzate nella costruzione di semirimorchi: Acerbi, Mazzariol solo per citare i più importanti.
La nuova botte è stata progettata e omologata appositamente per il trasporto di merci pericolose su strada e su nave. Oltre al collaudo Adr (normativa europea che regola il trasporto di materiali pericolosi su strada), il veicolo è omologato per il collaudo Rina (Registro Italiano Navale, chiamato anche risoluzione Imo), che, attraverso la presenza di caratteristiche tecniche ben precise, assicura che la cisterna sia sicura una volta imbarcata nel garage delle navi.
Il veicolo, di sezione cilindrica e con capacità 42mila litri suddivisi in due scomparti, è dotato di valvole di sicurezza. Ha anche un piano di rizzaggio, che prevede la presenza di ganci Rina per fermare completamente il veicolo una volta in stiva, e un impianto di azotatura che prevede la presenza in ogni scomparto della cisterna di bombole di azoto per iniettarlo in modo da eliminare il vapore all'interno degli scomparti e inertizzare la botte, rendendola così completamente anti-detonante e quindi completamente sicura.

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 937

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed