TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Uber sperimenta il camion a guida autonoma

E-mail Stampa PDF

Uber camion guida autonoma test arizonaLa società ha rivelato che da novembre 2017 sta conducendo una sperimentazione con camion a guida autonoma in Arizona in reali condizioni operative. E non è la sola.

I test sui camion a guida autonoma sono svolti dalla divisione di Uber che trasporta merci (Uber Freight) e Otto, ossia quella che progetta veicoli industriali autonomi. La società ha inserito camion a guida autonoma nelle reali operazioni di trasporto di una piattaforma logistica di Uber Freight. In questa prima fase, ha spiegato Alden Woodrow, responsabile della divisione veicoli autonomi, la guida autonoma è applicata solamente nei tratti autostradali, mentre la tratta iniziale e finale sulla viabilità ordinaria il camion è guidato da un autista.


I camion hanno sempre personale a bordo, anche quando viaggiano senza l'ausilio dell'autista. In cabina ci sono due persone, un conducente e un tecnico della divisione veicoli autonomi. Per ora, infatti, questi test servono soprattutto per sperimentare la tecnologia e l'interazione con gli autisti. Se la guida autonoma funzionerà veramente senza conducente, il modello che Uber potrebbe adottare è quello di un autista che guida il veicolo dalla piattaforma di carico all'autostrada, poi lo lascia da solo e torna con un altro mezzo, mentre all'uscita del tratto autostradale un altro conducente sale a bordo e porta il camion alla piattaforma di smistamento.
Uber sta attuando alcune di queste sperimentazioni anche su viaggi lunghi, fino a 500 miglia (800 km), tra due suoi hub. La società statunitense non ha però precisato quanti veicoli sono coinvolti in questa sperimentazione, né chi sono i clienti interessati e neppure quanti chilometri ha percorso con la guida autonoma. Uber ha invece confermato che sta attuando altre sperimentazioni con camion in due località della California, nella zona di San Francisco e di Pittsburgh.


Anche altre aziende hanno annunciato in questi giorni di sperimentare la guida autonoma. Ryder Systems sta provando il camion Embark in viaggi autostradali di 300 miglia (480 km) nel Texas, Nuovo Messico, Arizona e California. Anche in questo caso, a bordo c'è sempre un autista per motivi di sicurezza. Starsky Robotics ha annunciato che un suo prototipo ha percorso sette miglia (11 km) con guida autonoma su un tratto di strada chiuso al traffico. Entro la fine dell'anno intende sperimentare una consegna senza autista.
La sperimentazione sulla guida autonoma è spinta anche dalla mancanza di autisti, che sta diventando un serio problema negli Stati Uniti. Già ora, l'autotrasporto statunitense ha bisogno di 50mila conducenti ed entro il 2023, secondo l'American Trucking Associations, ne mancheranno centomila.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto Uber
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1195

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed