TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Distribuzione frigorifera ibrida di Scania e Lamberet

E-mail Stampa PDF

Il costruttore di camion svedese e l'allestitore francese hanno presentato a Ecomondo 2017 un veicolo per la distribuzione in aree con basse emissioni.


Scania ha messo l'autotelaio con trazione ibrida diesel-elettrica, Lamberet una cella isotermica raffreddata da un gruppo frigorifero Syberia della Carrier Transicold a funzionamento totalmente elettrico. Questa combinazione crea un autoveicolo per la distribuzione che offre basse emissioni di gas e di rumore, adatto alle consegne nei centri urbani e nelle ore notturne. Secondo Scania, questo veicolo riduce i consumi di carburante fino al 18% e le emissioni di CO2 fino al 92%.
Il motore elettrico sincrono dell'autotelaio è integrato nel cambio automatizzato a 12 marce E-GRS895 controllato dallo Scania Opticruise a due pedali. Questo motore svolge tre funzioni: recupera l'energia in frenata, funge da propulsore in modalità completamente elettrica e anche da rallentatore.
Il motore elettrico eroga una potenza di 176 CV e una coppia di 1050 Nm e collabora con il motore diesel, uno Scania a cinque cilindri da nove litri e 320 CV, che si alimenta a gasolio, biogasolio o HVO. La guida in modalità completamente elettrica, consente un'autonomia media di due chilometri: il giusto bilanciamento tra energia utilizzabile e vita operativa della batteria agli ioni di litio. L'autocarro ibrido Scania ha ottenuto la certificazione Piek Light, che prevede un livello sonoro inferiore a 72 dB(A).
La cella Lamberet ha il quadro posteriore rinforzato per la distribuzione intensiva, assicurando la massima sicurezza nelle manovre di accosto e di scarico intensive e senza danni. "La cassa ha un sistema intelligente di fermacarico interno e di elementi di fissaggio e di paracolpi, che combinano al contempo massima resistenza agli agganci quotidiani ed elevata capacità di assorbimento d'energia", spiega il costruttore. La parte anteriore comprende due roll-bar di sicurezza in acciaio fissati meccanicamente al tetto e al pianale. La sua capacità raggiunge i 17 pallet.
Il gruppo frigo Carrier Transicold è il modello Syberia 11 "i" in versione mono temperatura con evaporatore da 120 mm di altezza. La capacità di refrigerazione è di 10.800 Watt con un flusso d'aria di 3.900 m3/h e un peso complessivo dell'unità pari a 373 kg. Alimentato da una pompa idraulica collegata alla presa di forza del motore, il sistema produce energia elettrica per mezzo di un generatore, permettendo quindi il funzionamento del gruppo frigo alimentato da energia elettrica, senza alcun ausilio di motore termico. Il gruppo è certificato PIEK, quindi opera sotto i 60 decibel.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 2112

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed