TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Scania presenta freno di stazionamento elettronico

E-mail Stampa PDF

Il costruttore svedese introduce un sistema sensibile alla pressione, che può essere applicato gradualmente grazie alla gestione elettronica.


Scania freno mano elettronicoLa posizione del freno elettronico svelato a settembre 2017 da Scania è identica a quello tradizionale, ossia sulla plancia a destra dell'autista, con una forma analoga a quella delle autovetture (cerchiato nella foto). L'introduzione dell'elettronica permette di aggiungere al freno di stazionamento nuove funzioni, tra cui l'inserimento automatico (a bassa velocità) quando viene aperta la portiera del conducente o slacciata la cintura di sicurezza. Scania la definisce una "funzione di sicurezza intelligente" che potrà risparmiare agli autisti le conseguenze di una disattenzione. Questa funzione è stata chiesta dalle maggiori aziende di trasporti, in particolare nel segmento della distribuzione.
La funzione del mantenimento del freno di stazionamento in salita è è stata migliorata. Quando è attivata la posizione di autohold, non c'è più un limite di tempo entro cui viene mantenuto fermo il veicolo. Inoltre, la funzione si riattiva automaticamente quando il veicolo si ferma nuovamente, per esempio in coda. Se il veicolo rimane fermo leggermente più a lungo, passa automaticamente dall'autohold, che sfrutta i freni di servizio ed è indicato da una spia verde, al freno di stazionamento indicato dalla consueta spia rossa.
L'ingresso di Scania nel Gruppo Volkswagen ha permesso agli ingegneri svedesi di analizzare e usare alcune caratteristiche delle autovetture, tra cui quella che permette a un camion parcheggiato con il freno di stazionamento inserito di disinserirlo passando alla funzione autohold, che offre una partenza più lineare.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 3820

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed