TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Scania svela la nuova gamma di camion per costruzioni

E-mail Stampa PDF

Il costruttore svedese completa il cambio generazione con la Serie XT con cui intende potenziare la sua quota di mercato nell'autotrasporto per cave e cantieri.


Scania XT cantiere anterioreUn anno dopo la presentazione della nuova gamma stradale, Scania svela quella per il settore delle costruzioni, contraddistinta dalla nuova sigla XT. La nuova gamma monta le diverse cabine disegnate per la strada (ossia quelle delle Serie P, G, R e S) e tutti i motori Euro 6 disponibili su un telaio caratterizzato da un robusto paraurti che sporge di 150 millimetri. Questo elemento, oltre a personalizzare il veicolo, offre un angolo di attacco fino a circa 25°, secondo la configurazione di pneumatici e telaio. Il frontale dello Scania T è dotato anche di una placca inferiore, di una griglia protettiva per i fari e di un gancio centrale in titanio omologato per 40 tonnellate.
La Serie T è modulare, quindi permette un'elevata personalizzazione sulla base delle attività degli utilizzatori, che possono spaziare dal trasporto d'inerti in cava alla consegna di materiali nei cantieri, dai servizi municipali al trasporto di tronchi. Molto ampia è la scelta dei motori, che spazia dal leggero 9 litri al potente V8. In abbinamento alle cabine e ai motori, i clienti possono scegliere tra una vasta gamma di assali, cambi, telai e opzioni. Scania annuncia che dal prossimo autunno svilupperà con alcuni allestitori soluzioni complete per diverse attività.
La Serie T ha anche due pacchetti di equipaggiamento per esterni e per interni. Il primo ha specchietti retrovisori extra robusti, parasole esterno e luci supplementari incassate sul tetto, mentre quello per interni ha sedili in versione speciale XT, tappetini in gomma con bordi rialzati, vani portaoggetti e un modulo supplementare allestitori che permette di estendere il cruscotto per consentire l'installazione di comandi destinati all'azionamento dell'equipaggiamento supplementare e dell'allestimento.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1035

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed