TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Lamberet, Peugeot e Carrier insieme per temperatura controllata

E-mail Stampa PDF

Al Salone TuttoFood 2017, che si è svolto alla Fiera di Milano, i tre marchi presentano la gamma di veicoli commerciali realizzata per l'autotrasporto leggero di alimentari deperibili.


Lamberet TuttoFood2017 PartnerLa vendita online di alimentari e di piatti pronti sta crescendo e la filiera logistica chiede veicoli adatti al trasporto agile a temperatura controllata. Lamberet ha risposto con uno stand a TuttoFood 2017, realizzato in collaborazione con Peugeot e Carrier. Alla Fiera di Milano erano esposti quattro veicoli specializzati per questo settore. Il più grande era un Peugeot Boxer allestito con cassa Lamberet New Frigoline e gruppo frigo Carrier Xarios 350. "Esiste anche in versione a tre temperature, per offrire più prodotti in contemporanea. È un 35 quintali più facile da usare, con leggerezza e volumetrie competitive", spiega Antonello Serafini, direttore commerciale Lamberet Italia .
Il secondo veicolo era un Peugeot Expert con unità refrigerante Kerstner con evaporatore anteriore e posteriore, allestibile anche con gruppo frigo Carrier. Erano poi esporti due Peugeot Partner, uno coibentato con gruppo frigo Kerstner e uno con cella ATP negozio raffreddato con gruppo Carrier Xarios 200". "Questi partner sono nati da un progetto comune fra Lamberet e Peugeot e non da modifiche telaistiche fatte in un secondo tempo", precisa Serafini.
Tutti i pannelli delle coibentazioni e delle celle frigorifere Lamberet sono realizzati in poliuretano espanso con rivestimento stampato in modo specifico per ciascun modello sin dalla fase di sviluppo industriale. In questo modo vengono realizzati pezzi unici per il pianale, il tetto, le pareti laterali e le portiere, senza l'utilizzo di collanti o silicone. Altra differenza importante è lo spessore dei rivestimenti, che garantisce l'isotermia fino a -20° anche quando si viaggia con temperature esterne molto elevate.
"Questo mercato è cambiato", prosegue Serafini. " È importante per i suoi volumi di vendita e di richieste agli estremi. O il piccolo commerciale o il grande veicoli industriale per distribuzione o linea". Il trasporto in isotermia si compie su due fronti, da un lato quello tradizionale dal supermercato a casa, dall'altro quello, più importante e grande, che parte dal centro logistico e arriva a casa del cliente, come fanno tipo Amazon o Esselunga".
Salvatore Caniglia, direttore commerciale di Peugeot, spiega il punto di vista del costruttore: "La crescita dell'e-commerce e della consegna a domicilio di cibi e di piatti pronti avrà un forte impatto sulla distribuzione e sul trasporto, sulle nuove tecnologie per conservare gli alimenti deperibili e sulla loro influenza in termini di dotazioni dei mezzi di trasporto. Stanno cambiando le esigenze di consegna, che sono sempre più orientate all'ultimo miglio sempre più parcellizzato e su misura, salvaguardando però l'efficienza dei processi e la sostenibilità ambientale ed economica della filiera".
Il costruttore francese ha in listi veicoli pre-allestiti per il trasporto a temperatura controllata: "L'inserimento a listino dei commerciali allestiti offre ai clienti versioni ottimizzate, un processo di montaggio che risponde agli standard del Leone, con informazioni certe su costi tempi e caratteristiche tecniche dei veicoli. Tutto a un prezzo unico, che offre al cliente una garanzia diretta di Peugeot su tutto, veicolo e allestimento. E i nostri concessionari hanno in stock esemplari già omologati".

Massimiliano Barberis

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1324

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed