TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

VDO presenta il nuovo cronotachigrafo 3.0

E-mail Stampa PDF

Al Transpotec 2017, il costruttore tedesco ha esposto l'ultima generazione dell'apparecchio che registra tempi di guida e velocità, che prefigura la rivoluzione prevista per il 2019.


VDO Cronotachigrafo DTCO 3Il marchio del Gruppo Continental ha utilizzato il Transpotec per svelare in anteprima europea la nuova versione del suo cronotachigrafo digitale DTCO 3.0, che mostra all'esterno una linea rinnovata e nelle funzioni un menu utente migliorato che offre all'autista un'interazione più semplice e veloce. VDO ha cambiato anche il sistema d'illuminazione "in negativo" rendendo il monitor più leggibile anche quando è illuminato da luce solare diretta. Inoltre, una nuova funzione avverte acusticamente l'autista due minuti prima del termine del periodo di riposo di 45 minuti, eventualmente svegliandolo. È stata migliorata anche la gestione degli slot per le carte tachigrafiche. L'introduzione dei questo nuovo modello avverrà nella seconda metà del 2017.
Il DTCO 3.0 permette anche di attivare le funzioni tachigrafiche tramite le app per Android e iOS VDO Driver e TIS-Web Fleet. In questo modo, sarà semplificato l'inserimento manuale delle attività: per esempio, tutti i periodi di riposo possono essere preconfigurati e giustificati direttamente da smartphone tramite App, senza dover più utilizzare il tasto a quattro direzioni presente sul tachigrafo.
VDO spiega che il DTCO 3.0 apre la strada al cosiddetto cronotachigrafo intelligente, che diventerà obbligatorio sui veicoli di nuova immatricolazione da giugno 2019. Infatti, questo modello utilizza la stessa tecnologia del prossimo DTCO 4.0, con opportune integrazioni.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 11454

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed