TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Dunlop rinnova pneumatici per camion

E-mail Stampa PDF

Dunlop SP446Il costruttore presenta la nuova generazione della gamma SP, caratterizzata da polivalenza e design. Dapprima è venduta per asse trattivo e sterzante, poi anche per rimorchi.


Il motto di Dunlop per la nuova generazione di pneumatici per veicoli industriali è polivalenza e design. La prima si esprime con la capacità di affrontare diverse condizioni stradali (trasporto regionale e su lunghe distanze) e meteo (uso estivo e invernale), la seconda con un disegno di battistrada che mostra diverse innovazioni. La gamma comprende, nella prima fase di vendita, i modelli SP346 per asse sterzante e SP446 per asse motore, mentre entro la fine di quest'anno comparirà in listino anche il modello SP246 per rimorchio.
Secondo il costruttore, la nuova generazione offre "un chilometraggio migliorato fino al dieci percento, una maggiore efficienza nei consumi rispetto ai predecessori e assicura anche elevate prestazioni invernali". Riguardo quest'ultimo aspetto, le coperture rispettano i requisiti UE e possono adottare il simbolo snow flake (montagna col fiocco di neve) sui modelli per asse sterzante e motore e la marcatura M+S sull'intera gamma. "La garanzia di elevate prestazioni invernali permette agli operatori di affrontare la stagione fredda con la certezza che i loro veicoli non saranno colti alla sprovvista da condizioni severe imprevedibili", spiega Antonio Calabretta, direttore commerciale Autocarro di Goodyear Dunlop Italia.
Il modello per asse sterzante SP346 migliora, rispetto alla generazione precedente, la percorrenza e i consumi. Il battistrada ha un nuovo disegno e lamelle più profonde, che migliorano il comportamento sulla neve. Inoltre, il disegno riduce l'usura e aumenta l'aderenza sul bagnato. "Le caratteristiche di usura di questo pneumatico permettono di mantenere il disegno del battistrada per tutta la sua vita, finché non è pronto per la riscolpitura", afferma Dunlop. Questo pneumatico è offerto, in alcune misure, anche con la marcatura High Load, che assicura maggiore portata per compensare il maggiore carico sull'asse anteriore dovuto ai motori Euro VI.
Anche il modello per asse motore SP446, secondo il costruttore, offre maggiore percorrenza e minori consumi. Il suo battistrada ha lamelle con base a forma di goccia, un disegno che aiuta a rispettare i requisiti snow flake e M+S, riducendo anche la pressione intorno alla parte inferiore delle lamelle per garantire una maggiore robustezza in condizioni di trasporto regionale. Un'altra innovazione è il doppio strato del battistrada, che aumenta il chilometraggio e nello stesso tempo risparmia carburante, due prestazioni che normalmente sono in conflitto tra loro. Lo strato esterno del battistrada è molto resistente all'abrasione, mentre quello interno riduce la resistenza al rotolamento, grazie alle sue proprietà di bassa isteresi. Infine, il disegno a V del battistrada aumenta gradualmente l'impronta a terra, per ridurre la rumorosità aumentando il chilometraggio.
Il modello SP246 per rimorchio ha marcatura M+S e sarà disponibile nei prossimi mesi. Anche questa copertura ha marcatura High Load, che assicura una capacità di carico sull'asse fino a dieci tonnellate. Questo pneumatico sarà fornito nelle misure 385/55R22.5 160 (158) e 385/65R22.5 164 (158) HL.
Tutti i modelli sono riscolpibili e riscostruibili. La nuova gamma Dunlop SP viene offerta, fin dall'inizio, anche nella configurazione ricostruita a caldo Dunlop TreadMax SP446, che sarà seguita nel corso dell'anno dai Dunlop TreadMax SP246. I ricostruiti Dunlop TreadMax SP446 sono disponibili nelle misure 315/70R22.5 e 315/80R22.5. La misura 295/60R22.5 sarà disponibile più tardi nel corso del 2016 e la 315/60R22.5 nel 2017.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1764

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed