TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Test di guida automatica in convoglio

E-mail Stampa PDF

Platooning camion test Kapsch marzo 2015Kapsch TrafficCom ha provato nel circuito svedese AstaZero un sistema elettronico per il platooning di camion, formato da alcuni veicoli incolonnati, dei quali solo il primo è guidato da un autista. Gli altri lo seguono automaticamente.


Secondo la Kapsch, che ha sviluppato il sistema elettronico di guida automatica, questa tecnologia potrebbe giungere prima sui veicoli industriali rispetto alle autovetture. Questa tecnica si basa sul sistema Kapsch V2X, che consente la connessione tra veicoli e infrastruttura (V2I) e tra veicolo e veicolo (V2V). In questo modo, camion interconnessi seguono quello "leader", seguendone esattamente il comportamento. Quindi accelerano, svoltano e frenano nello stesso modo, mantenendo velocità costante e distanza fissa tra loro.
Il sistema di gestione è piuttosto complesso, per garantire la massima sicurezza. Per esempio, quando il capo-colonna frena, gli altri automezzi devono farlo nello stesso momento. In compenso, i benefici del platooning sono diversi. Si possono comporre convogli di un numero qualsiasi di veicoli, anche se Kapsch ritiene che il numero massimo per le applicazione concrete sia di dieci unità. Oltre a usare un solo autista, si risparmia carburante, perché aumenta la penetrazione aerodinamica dei veicoli che stanno dietro al primo.
Il futuro del platooning dipende più dall'evoluzione normativa che da quella tecnica, che già oggi ha raggiunto un buon livello. Infatti, le prove in Svezia, secondo Kapsch, mostrano che "la tecnologia potrebbe essere pronta per la produzione nei prossimi cinque anni, ma i vantaggi per l'ambiente e per il commercio sono evidenti già da adesso". Il problema è che l'attuale normativa sulla circolazione stradale impone la guida umana di ogni automezzo. Quindi, si può ipotizzare che in una prima fase il platooning venga usato all'interno di aree private.

Il video mostra un convoglio di camion Volvo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 4307

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed