TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Iveco Stralis consuma ancora meno

E-mail Stampa PDF

IStralis strada Italia curval costruttore introduce il pacchetto Stralis Efficiency Package, che comprende diverse soluzioni per ridurre al minimo i costi operativi delle imprese di autotrasporto.


Tra gli equipaggiamenti per ridurre i consumi di gasolio spicca l'EcoRoll, che permette di sfruttare l'inerzia del veicolo sui tratti in lieve discesa. Il sistema valuta la pendenza della strada, staccando la catena cinematica e mettendo così il veicolo in folle. Al termine del tratto in discesa, il sistema calcola e imposta la marcia migliore, ristabilendo così il normale funzionamento del veicolo. Un'altra soluzione è la migliore gestione termica dell'olio motore, unita all'introduzione di un nuovo lubrificante sintetico SAE 0W-20, che permettono di aumentare l'efficienza del propulsore.
Iveco estende anche l'introduzione del Driving Style Evaluation(DSE) - già disponibile sui trattori Stralis equipaggiati con motori Cursor 11 e Cursor 13 - anche sui cabinati 4x2 e 6x2. Il DSE permette all'autista di migliorare il proprio stile di guida in tempo reale, costituendo di fatto un istruttore di guida economica a bordo. Per migliorare le prestazioni dell'autista, il sistema elabora i dati acquisiti e fornisce due tipi di risposta: la valutazione dello stile di guida, visualizzata sullo schermo con una grafica chiara e intuitiva ed i suggerimenti per la riduzione dei consumi.
Abbinato al DSE, è disponibile il Driver Attention Support (DAS), che controlla costantemente il livello di attenzione dell'autista: elabora i movimenti dello sterzo e se rileva uno stato di sonnolenza, avverte il conducente con un segnale acustico e visivo.
Per quanto riguarda i costi di manutenzione, Iveco allunga l'intervallo di sostituzione del filtro antiparticolato (DPF) da 450mila a 600mila chilometri su motori Cursor 11 e 13. Al netto dello stile di guida dell'autista, Iveco afferma che questi interventi consentono un risparmio medio sui costi totali di esercizio quantificabile in 4500 euro in tre anni, calcolato su un veicolo con percorrenze medie di circa 150mila chilometri all'anno.
Iveco introduce anche che sui trattori Stralis 4x2 e 6x2 un serbatoio supplementare posteriore per il gasolio da 260 litri, che consente di ottenere otto nuove configurazioni portando l'autonomia del veicolo fino ad un massimo di 1580 litri. Ciò consente la riduzione delle soste per il rifornimento e l'approvvigionamento di combustibile nei distributori più convenienti.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 6146

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed