TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Mercedes presenta il nuovo Vito

E-mail Stampa PDF

Mercedes Vito 2014 presentazioneMercedes-Benz ha svelato la nuova generazione del furgone leggero, che è completamente riprogettata nella carrozzeria e nella catena cinematica. Ora offre la scelta fra trazione anteriore, posteriore e integrale. La gamma comprende versioni con massa fino a 3,2 tonnellate e tre lunghezze di passo.


Per la prima volta, un veicolo commerciale del segmento compreso tra 2,5 e 3,2 tonnellate è offerto sia con trazione anteriore (più leggero e più economico all'acquisto), sia con trazione posteriore (per carichi elevati o rimorchi pesanti), sia con trazione integrale. Secondo la tipologia di trazione scelta, cambia la motorizzazione. Il Vito con trazione anteriore ha un motore turbodiesel a quattro cilindri da 1,6 litri tarato in due livelli di potenza: Vito 109 CDI da 65 kW (88 CV) e Vito 111 CDI da 84 kW (114 CV). La trazione posteriore monta il quattro cilindri da 2,5 litri, in tre versioni di potenza: Vito 114 CDI, 100 kW (136 CV), Vito 116 CDI, 120 kW (163 CV) e Vito 119 BlueTEC, 140 kW (190 CV). Quest'ultimo è già conforme alle norme Euro 6.
Di serie, il Vito utilizza un cambio manuale a sei marce, ma è disponibile anche l'automatico con convertitore a sette rapporti 7G-TRONIC PLUS, a richiesta per il Vito 114 CDI e il Vito 116 CDI e di serie per il Vito 119 BlueTEC e per il Vito 4x4 a trazione integrale. Nuovi sono anche lo sterzo elettromeccanico e l'asse posteriore a bracci obliqui con molle elicoidali.
Tra gli equipaggiamenti elettronici dedicati alla sicurezza e alla comodità di guida, segnaliamo l'Attention Assist, un sistema di assistenza alla guida che sulla base di vari parametri effettua delle deduzioni sulle condizioni del guidatore, e il sistema di assistenza contro il vento laterale, che compensa pressoché totalmente l'azione esercitata sul veicolo dalle raffiche di vento. Anche il monitoraggio della pressione degli pneumatici fa parte della dotazione di serie.
Tra gli equipaggiamenti a richiesta, ci sono il Park Assist e il sistema di assistenza per la segnalazione della distanza. Durante i cambi di corsia, il Blind Spot Assist avvisa il guidatore dell'eventuale presenza di altri veicoli nel cosiddetto angolo cieco, e il sistema anti-sbandamento dell'eventuale deviazione dalla corsia di marcia.
In alternativa ai fari alogeni di serie, il nuovo Vito è disponibile a richiesta con l'Intelligent Light System. Questa tecnica include indicatori di direzione a LED, luci diurne a LED, anabbaglianti, abbaglianti e fari con funzione di assistenza alla svolta a LED. Secondo la velocità di marcia, i fari si adattano automaticamente alle condizioni di autostrade e strade statali distribuendo la luce in modo variabile.
Il nuovo Vito ha dimensioni maggiori rispetto alla generazione precedente. Le nuove lunghezze del furgone sono di 4895 mm, 5140 mm e 5370 mm, mentre l'altezza massima, a seconda del modello, raggiunge i 1910 mm. Tutte le versioni restano sotto la soglia dei due metri, che permette di accedere ai comuni garage, autosilo e impianti di lavaggio.
Al centro della gamma dei furgoni ci sono le versioni da 2,8 tonnellate e 3,05 tonnellate di massa complessiva, cui si aggiungono una versione con carico diminuito da 2,5 tonnellate e una con carico aumentato da 3,2 tonnellate. La nuova trazione anteriore unita al compatto motore diesel portano il peso a vuoto del furgone di lunghezza media con equipaggiamento di serie a 1765 kg. Il Vito da 3,05 tonnellate offre così un carico utile di 1285 kg.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 4311

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed