TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Terza generazione pneumatici EcoPlus

E-mail Stampa PDF

Continental pneumatici EcoPlus3Continental presenta una nuova serie di pneumatici per veicoli industriali e autobus, realizzati con una nuova mescola che riduce la resistenza al rotolamento. Modelli per asse trattivo, sterzante e dei rimorchi.


Tra le innovazioni introdotte da Continental nella terza generazione EcoPlus, spiccano la mescola della gomma migliorata, col fine di ridurre la resistenza al rotolamento. La mescola per la parte superiore del battistrada migliora il contatto con la superficie stradale, aumentando la vita utile dello pneumatico, mentre la mescola sulla cintura triangolare riduce la generazione di calore e diminuisce ulteriormente la resistenza al rotolamento, quindi i consumi di carburante. Le nuove coperture producono anche minor rumore. Tutti gli pneumatici della Generazione 3 hanno la tecnologia della carcassa AirKeep, che mantiene più a lungo, fino al cinquanta percento, la pressione di gonfiaggio e riduce l'usura del materiale, grazie a una minore ossidazione.
Conti EcoPlus è disponibile nelle versioni per asse trattivo (HD3), asse sterzante (HS3) e rimorchio (HT3). La prima offra un ampio disegno del battistrada con lamelle multi-profilo, che sostituisce il classico battistrada a tasselli. Le micro-scanalature, che si estendono fino alla base del battistrada, assicurano una trazione superiore ottimizzando l'impronta al suolo e riducendo i consumi di carburante. Un'altra innovazione è nelle spalle, che sono smussate ai lati, riducendo l'ampiezza delle deformazioni nella zona del fianco e del tallone. Lo Eco Plus HD3 è marchiato con lo speciale simbolo 3PMSF, il simbolo del fiocco di neve su 3 picchi di montagna.
Il modello HS3 per asse sterzante ha un nuovo battistrada con un disegno strutturale che offre maggiore capacità di carico, necessaria per sostenere il peso superiore dei motori Euro 6. Inoltre, questo disegno migliora la resistenza al rotolamento e l'aderenza sui fondi bagnati. La versione HT3 per rimorchi mostra barre piramidali alla base delle scanalature del battistrada, che offrono maggiore stabilità e riducono la torsione. Inoltre, hanno spalle chiuse, che aumentano l'area di contatto e la stabilità.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 3923

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed