TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

ÖBB potrebbe vendere Rail Cargo Italia

E-mail Stampa PDF

Il Ceo della compagnia ferroviaria austriaca, Christian Kern, ha dichiarato in un'intervista al giornale tedesco Format che in una riunione dello scorso dicembre, i vertici hanno valutato la possibilità di cedere, anche in parte, le controllate straniere che operano nel trasporto di merci.

Entro il 2013, ÖBB troverà dei partner privati per ciascuna società con sede fuori dall'Austria. Il motivo di questa scelta è finanziario, perché il gruppo austriaco è in rosso e lo Stato intende ridurre le perdite. In casa, la compagnia ha già attuato prepensionamenti e una drastica riduzione degli investimenti. Negli anni scorsi, ÖBB ha attuato una rilevante campagna di acquisizioni di società private in alcuni Paesi europei, con l'obiettivo di diventare una società di rilevanza continentale.
In Italia, ha acquisito Linea Spa, che da gennaio di quest'anno è stata rinominata Rail Cargo Italia, trasformandola da società per azioni in società a responsabilità limitata. Quindi, anche la compagnia italiana potrebbe far parte del pacchetto delle cessioni. La trasformazione dell'impresa italiana non ha avuto per ora alcun effetto sui servizi.

In ambito nazionale, Rail Cargo Austria ha integrato il porto di Enns nella sua rete di trasporto ferroviario di container denominata Nina, caratterizzata da treni shuttle dedicati che connettono i terminal di Bludenz, Enns, Graz, Hall, Kapfenberg, Krems, Linz, Salisburgo, St. Michael, Villach, Wels, Vienna, e Wolfurt. La rete Nina è anche connessa con il porto sloveno di Capodistria attraverso la linea Graz-Werndorf, mentre tramite il porto interno di Enns, i container giungono agli scali marittimi del Nord Europa. Nel 2011, il terminal trimodale di Enns ha movimentato 277.023 teu, con un incremento del 23% sull'anno precedente.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 
Letture:: 2509

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed