TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Coop rinnovano Ccnl Logistica e Trasporto merci

E-mail Stampa PDF

Il 30 maggio 2019 le Centrali cooperative hanno firmato con i sindacati confederali il rinnovo del contratto nazionale, un anno e mezzo dopo la firma da parte delle altre associazioni imprenditoriali di settore.


Firma stilografica Fotolia 84875958 XSCon un anno e cinque mesi di ritardo e dopo una lunga trattativa con Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, anche le Centrali cooperative hanno rinnovato il contratto nazionale Logistica, Trasporto Merci e Spedizioni, che era scaduto nel 2015. Il ritardo è dovuto alle caratteristiche specifiche delle cooperative, sia per la loro situazione contrattuale, sia perché in alcuni casi svolgono anche attività estranee alla filiera logistica. Perciò, il testo firmato il 30 maggio rimanda alla contrattazione aziendale alcuni aspetti legati alla flessibilità, ma conferma i livelli economici del rinnovo firmato a dicembre 2017 con le altre associazioni imprenditoriali. Confermata anche la clausola sociale che mantiene l'occupazione in caso cambio di appalto e vieta il sub-appalto. Il testo comprende anche il contrasto alle cooperative spurie o di comodo.
In una nota, i sindacati confederali scrivono che "in questo modo si compie un ulteriore passo nella direzione della legalità e dell'affermazione delle regole in un mondo, troppo spesso, teatro di situazioni critiche e di incursioni malavitose, affermando il Ccnl quale fondamentale strumento di garanzia e tutela per i lavoratori e per tutto il mondo produttivo ed economico". Dopo avere così concluso la vertenza sul rinnovo del contratto nazionale, ora i sindacati si preparano a una nuova stagione che "dovrà vedere un'unica piattaforma, validata dai lavoratori e dalle lavoratrici, presentata a tutte le rappresentanze datoriali del settore per realizzare il rinnovo del Ccnl 2020-2022". A tale proposito, le sigle affermano che "tale piattaforma dovrà contenere anche ulteriori punti di avanzamento nella direzione della parificazione delle condizioni di tutti i lavoratori e di tutti i soci lavoratori che operano nel mondo della logistica e del trasporto merci".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1969

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed